Verona esulta, battuto il Benevento 1-0

Adjust Comment Print

La superiorità dell'Hellas è stata schiacciante per tutta la partita, anche prima dell'espulsione-harakiri di Antei che a metà primo tempo lascia i compagni in 10 per un'entrata killer su Valoti ad altezza ginocchio.

Pecchia decide di puntare sul trio Valoti-Pazzini-Cerci, con Kean e Verde inizialmente in panchina.

Pensioni, Boeri: "Inps rispetterà tempi su Ape social"
Chi ha maturato i contributi previdenziali richiesti per usufruire dell'indennità, potrà conoscerne a breve l'esito. Oltre il 70% dei potenziali beneficiari si sono visti respingere le domande .

La partita ha un inizio molto lento, combattuto al centrocampo.

Così è il Verona a prendere decisamente in mano la partita nella seconda parte della partita, grazie alla spinta di Fares e alla vena di Valoti, ispirato attaccante esterno: il figlio d'arte alla mezz'ora spreca malamente un bel cross di Cerci per l'azione che dà il via all'assalto gialloblù, favorito dall'espulsione di Antei. Al minuto 32 ci prova ancora il Verona: cross dalla sinistra di Fares, tiro sbilenco di Cerci che diventa un assist per Valoti, che però sbaglia da pochi passi e tira di poco a lato. Il Verona, alla prima vittoria in campionato, adesso è a 6 punti come Crotone, Cagliari e Udinese. Altra sconfitta, invece, per il Benevento, fermo a ancora a 0 e che domenica sarà impegnato alle 15 in casa contro la Fiorentina.

Comments