Emergenza smog, arriva il "Bonus verde" per terrazzi e giardini privati

Adjust Comment Print

Siamo negli ultimi mesi dell'anno e uno degli argomenti più discussi è il contenuto della Legge di Bilancio.

Secondo il CNFFP - che ha ringraziato pubblicamente tutti coloro che in questi anni si sono spesi per far vincere "le ragioni del verde" (professionisti, rappresentanti istituzionali e organizzazioni sindacali) - si tratta di "una vittoria del comparto, ma anche dei cittadini tutti, che beneficeranno delle ricadute positive dell'incremento del verde sulla salute, sull'ambiente e sulla qualità della vita". "Con l'inserimento nella Manovra del bonus sul verde privato - spiega l'On". Introdurre misure di defiscalizzazione degli interventi su giardini e aree verdi, con un meccanismo simile a quello delle ristrutturazioni edili, potrà favorire la diffusione di parchi e giardini in città, in modo da poter combattere gli alti livelli di inquinamento raggiunti. Il verde urbano in Italia, però, denuncia la Coldiretti, rappresenta "appena il 2,7% del territorio dei capoluoghi di provincia (oltre 567 milioni di metri quadrati) sulla base dell'ultimo rilevamento Istat".

Da Lufthansa offerta per Alitalia
Sono sette i plichi che lo studio notarile associato Atlante Cerasi di Roma dovrà valutare nei contenuti. Lo si legge in una nota della low cost inglese.

Inoltre, le detrazioni riguardano anche la cura del verde condominiale.

Nella legge di‪ bilancio, a quanto‪ apprende l'ANSA, ci‬ sarà il "bonus‪ verde" con detrazioni del 36% per la cura del verde privato, ovvero terrazzi e giardini, anche condominiali. "Infatti piante e fiori sono la prima barriera contro lo smog": così il presidente di Coldiretti Lombardia.

Comments