Elio e le storie tese si sciolgono: il ricordo di Simona Ventura

Adjust Comment Print

"Siamo in scadenza, come la mozzarella": è così che Elio e le storie tese (rimasti orfani pochi mesi fa di Rocco Tanica) hanno deciso di comunicare lo scioglimento della loro band attiva dal 1985. Come vari Youtuber, Rapper ecc. che sono ormai coloro che ai nostri tempi parlano ai giovani.

Il gruppo è stato fondato nel 1979 da Stefano Belisari che si scelse il nome d'arte Elio e ci aggiunse "e le storie tese" da una strofa di un brano degli Skiantos. Nel corso della loro carriera hanno "sfornato" 10 album, tra cui i celebri Craccracriccrecr, Cicciput e il più recente Figgatta de Blanc. Eppure quell'anno in molti si passano la cassetta di Elio e le Storie Tese, che cantano con le parolacce e parlano di attori porno, aborti, silos, spuma, cacca, figurine e dei versi degli animali (se la mucca fa mu il merlo non fa me). Prima dell'ultimo concerto, invece, ci sarà anche una tappa umbra per salutare i tanti fan che da anni seguono con passione l'eclettico gruppo musicale.

Fra i ricordi più vividi e malinconici, la scomparsa prematura di Feiez, "che è morto sul palco insieme a noi: una cosa terribile ma allo stesso tempo fantastica perché muori mentre fai la cosa che ti piace più al mondo". In un video andato in onda ieri sera Elio, Cesareo e Faso hanno detto "di sentirsi fuori dal tempo", annunciando di lasciare le scene.

VIDEO Yara, Appello: prova DNA contro Bossetti granitico
Quest'ultimo ha bazzicato nella zona della palestra dove si allenava la ragazzina, aspettando di intercettarla dopo la sua uscita. Ester Arzuffi continua a difendere suo figlio, Massimo Bossetti , condannato all'ergastolo per l' omicidio di Yara Gambirasio .

Domani, venerdì 20 ottobre, uscirà l'ultimo singolo di Elio e le Storie Tese intitolato Licantropo Vegano una sorta di regalo per tutti i fan che hanno preso la notizia dell'addio alla musica della band non in modo positivo. Al loro ultimo concerto provai una tristezza infinita.

Ora è ufficiale e l'ultima occasione per vedere Elio e le Storie Tese dal vivo sarà quindi il 19 dicembre al Forum di Assago a Milano.

Si prenda l'ultima partecipazione al Festival di Sanremo del 2016 con Vincere l'odio. L'Italia iniziò a conoscere i loro look stavaganti e gli Elii, con La terra dei cachi, si classificarono al secondo posto e vinsero il Premio della critica Mia Martini. Battute, ironia e un pizzico di cinismo non mancheranno in questo 'filmino', come lo hanno definito loro. Si chiama 'Ritmo sbilenco' ed è il documentario che mostra cosa succede nel backstage, ovvero dietro le quinte dei loro concerti.

Comments