Si ferma la banda Sarri, solo un pari tra Napoli e Inter

Adjust Comment Print

Nonostante i commenti di molti a fine gara, inclusi alcuni opinionisti, il Napoli esce bene da questa gara e non certo l'Inter che, con tutta la sua qualità, ha fatto una gara sparagnina quasi da provinciale.

Partita deludente al San Paolo con Napoli e Inter che chiudono sullo 0-0. Azzurri a punteggio pieno con 8 vittorie in altrettante gare.

L'FC Inter di quest'anno si presenta molto più in forma e preparata, a quanto pare Luciano Spalletti è riuscito a motivare la squadra portandola in alto in classifica a -2 dalla capolista. Ancora un'occasione per il Napoli al 35' con una palla meravigliosa di Hamsik a scavalcare la difesa interista, Insigne taglia dietro a D'Ambrosio e di testa indirizza la sfera troppo centralmente.

Firenze, pezzo di capitello si stacca da Santa Croce: muore turista
La vittima si chiamava Daniel Testor Schnell e veniva da Barcellona in compagnia della moglie, in vacanza. La coda esterna sta aumentando, dal momento che gli altri turisti sono ancora ignari del fatto.

Candreva (83′ Joao Cancelo), Borja Valero, (71′ Joao Mario) Perisic; Icardi (87′ Eder). Il primo tempo finisce con i brividi per il Napoli. Ottimo nell'occasione il disimpegno offensivo di Vecino. Il primo tentativo e' di marca slovacca con Hamsik che con un destro dal limite non inquadra la porta. I ritmi calano, entrambe le squadre sono affaticate e l'Inter che ora preferisce aspettare le iniziative partenopee. All'84' è il turno di Zielinski, ma il suo tiro viene respinto da Handanovic.

Il numero uno nerazzurro è in serata di grazia, ed al 90' si oppone sulla deviazione verso la sua porta di Miranda, con un miracolo che manda la sfera in calcio d'angolo. Scontro al vertice che conferma il Napoli in vetta alla classifica, e mercoledì di nuovo in campo per il turno infrasettimanale sul campo del Genoa.

Comments