Roma, Di Francesco: "anche io sono Anna Frank. E a Lotito dico…"

Adjust Comment Print

"Krasdrop è pronto e domani scenderà in campo dal 1', Schick invece ha ancora un percorso da completare per la sua crescita".

Il fatto di avere in calendario tra poco contro il Chelsea la mette nelle condizioni di modulare il turnover per avere la migliore formazione possibile contro gli inglesi? Sicuramente non giocherà dall'inizio ma è un valore aggiunto. E' assurdo parlare di anti-semitismo, io come uomo oggi mi sento Anna Frank.

La Roma batte il Torino per 1-0 grazie ad una prodezza di Kolarov su punizione e guadagna 3 punti fondamentali per la classifica, che ora vede i giallorossi al quinto posto a quota 18 ma con una gara da recuperare. "La ritengo un'assurdità, sono contento dell'iniziativa di Lotito, di cultura e per avere cultura bisogna studiare, per capire un'esperienza tragica di quel tempo". Siamo la seconda squadra per cross dopo l'Inter, dobbiamo accompagnare meglio con centrocampisti ed esterni, riempire meglio l'area. "Se si è bravi a fare pressione si difende meglio". Sono vittorie differenti, a Torino costruita più sul gioco e la mentalità. Col Napoli abbiamo preso un palo e una traversa, col Chelsea abbiamo creato tantissimo. "Poi prima del Bologna valuterò". Col Crotone è la prima partita difficile da vincere. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

"Ha annunciato che domani giocherà Karsdorp". La mia idea sta passando e questa è la cosa più importante. Sono passati quattro mesi da quando sono qui ma conta poco per me, voglio continuità di atteggiamento e di prestazioni.

Ma quando questa Roma perde palla e si scopre alle ripartenze, arriva il quarto membro dei club dei titolarissimi.

Spalletti: "Fortunati? Sono io ad essere fortunato ad allenare questi ragazzi"
Non so in che senso l'abbia detto, ma qualche gol l'abbiamo fatto anche noi con la Roma l'anno scorso. Abbiamo creato una rosa contenuta perchè non abbiamo le coppe.

Quanti margini di miglioramento ha questa squadra?

"Pretendo di più perché possiamo avere più continuità anche nella singola partita". Mancano alcuni giocatori che non sono entrati in alcuni meccanismi.

Discorso simile anche per il centrocampo, Naingollan dovrebbe rifiatare per fare spazio a Gerson e Gonalons anzichè De Rossi.

"Potrebbe... magari tutti e 2 insieme".

Comments