Vettel in pole, Hamilton solo terzo

Adjust Comment Print

Max Verstappen va a un passo dalla conquista della pole, dall'essere il più giovane pilota a scattare dalla prima posizione in griglia di partenza. Le due Mercedes si accontentano della seconda fila, con Lewis Hamilton terzo e ormai concentrato solo sul conquistare il titolo mondiale.

Accanto al finnico scatterà un ottimo Estaban Ocon.

Le prime guide oggi hanno messo in ombra i rispettivi compagni di squadra. Bene le due Renault, che finalmente possono scendere in pista con due vetture nella top 10. Il beniamino di casa, infatti, con la sua Force India è solo decimo e quindi partirà dalla quinta fila.

Cesare Battisti: "Qualcuno mi ha teso una trappola"
A parlare è Cesare Battisti in una intervista rilasciata a Giorgio Specchia al Gr1 della Rai. Poi ammette: "Faccio autocritica sull'uso della lotta armata".

Entrambi i piloti Ferrari hanno utilizzato set di pneumatici Supersoft e Ultrasoft. Le W08 non è riuscita a far valere la sua superiorità di motore su un tracciato dove la rarefazione dell'aria evidentemente è costata più che ad altri. Giornata da dimenticare per la Haas, finita dietro alla Sauber.

È la 50^ pole position in carriera per Sebastian Vettel, la prima sul circuito di Città del Messico. Tredicesimo partirà il rookie Brendon Hartley appiedato dalla sua Toro Rosso durante il Q2. Con i tre migliori intermedi Vettel ha tolto il sorriso a Max Verstappen: l'olandese è rimasto battuto di soli 86 millesimi, dopo aver conseguito il miglior tempo nel primo tentativo, con il passare dei minuti stava acquisendo la consapevolezza che forse era arrivato il giorno della prima partenza al palo. Verstappen che analizza ancor più a fondo i problemi di grip: "Punti sempre a fare la pole quando le cose si mettono così bene, nel Q3 non sono riuscito a scaldare le gomme, le anteriori non funzionavano, avevo sottosterzo, su questa pista devi inserire la macchina in fretta nel lento e nel Q3 non sono riuscito a farlo".

Alle sue spalle grande battaglia cronometrica, con Lewis Hamilton secondo a 75 millesimi, con Sebastian Vettel che si inserisce tra le due Mercedes, visto che Valtteri Bottas ha realizzato il quarto tempo.

Comments