Sepang: Qualifiche, Pole position per Pedrosa

Adjust Comment Print

Completa la prima fila Andrea Dovizioso che dopo le difficoltà avute a Phillip Island è tornato grande protagonista sia sul bagnato che sull'asciutto. Apre la seconda fila Valentino Rossi, che precede di pochi centesimi il compagno di squadra Maverick Vinales ed a Jorge Lorenzo, mentre il leader iridato Marc Marquez chiude in settima posizione, seguito dalle due Suzuki di Alex Rins ed Andrea Iannone.

Promette battaglia Johann Zarco che con il titolo di rookie di year ormai in tasca è determinato a lottare per la vittoria: "Sono contentissimo, quasi potevo pensare alla pole, perché sono stato in prima posizione per un po' di tempo". Quella conquistata da Dani Pedrosa nel Gran Premio della Malesia è la 49esima in carriera per lo spagnolo della Honda che ha chiuso in 1'59 " 212. "Riuscivo a fare quello che volevo quando volevo farlo sia sul bagnato che sull'asciutto in qualifica e quando puoi fare queste cose durante il week-end lavori molto più serenamente, la fiducia aumenta, vuol dire che la moto risponde bene" ha detto Dovizioso". Per il giro secco siamo competitivi ma anche per il ritmo, in gara credo che posso giocarmela molto bene.

Montella: "Servirà la partita perfetta con anche fortuna. Formazione? Devo ancora decidere"
Loro sono molto organizzati, ma noi dobbiamo essere uniti e quando avremo la palla, provare a giocare e prendere almeno un punto. Domani abbiamo le chance per dire la nostra, i giocatori sono gasati e non vedono l'ora di giocare una partita così.

Qualifiche al cardiopalma a Sepang, Gp di Malesia, diciassettesimo e penultimo round del calendario che potrebbe essere decisivo per le sorti del mondiale. "Il tracciato era molto molto caldo, i primi giri sono stati difficili ma sono riuscito a girare sempre bene", ha esordito Pedrosa in conferenza stampa. "Marc sta facendo un po' di fatica, sarebbe il massimo, ma non pensiamo tanto a questo, l'importante è fare 25 punti".

"Ci devo credere per domani, altrimenti non vale manco la pena correre, ci sono 2 piloti che si contendono il campionato e ovviamente un pilota è avvantaggiato sull'altro, spero che le gare andranno allo stesso ritmo in cui si sono svolte le prove di oggi, con tempi bassi, accelerazioni intense, spero di poter stare nel gruppo di testa per la gara, continuo a creder sci, speriamo nelle condizioni atmosferiche", ha aggiunto il francese della Tech3 che domani partirà dal secondo posto. Davanti a lui soltanto Pedrosa, alle spalle Dovizioso e Rossi.

Comments