Milan, Biglia si ferma in allenamento: salterà Aek Atene e Sassuolo

Adjust Comment Print

Non bastassero i risultati negativi in serie, il Milan deve fronteggiare anche una brutta notizia proveniente dall'infermeria: Lucas Biglia, reduce dai fischi ricevuti durante il match contro la Juventus, deve fermarsi a causa di un problema al tendine rotuleo.

Il medico sociale del Milan, dottor Mazzoni, ha aggiornato la situazione infortunati.

Personalmente mi auguro che questo possa bastare a placare l'istinto forcaiolo di alcuni tifosi del Milan, pronti già ad impalare sulla pubblica piazza Lucas Biglia ed immolarlo come fosse lui l'origine occulta di tutti i mali rossoneri. "Adesso, però, il dolore e il livello dell'infiammazione è aumentato e quindi abbiamo deciso di fermarlo per curare questo problema".

Biglia salterà certamente la gara di Europa League contro l'AEK e quella di campionato in programma domenica in casa del Sassuolo.

Antonio Conte è sconsolato: "Secondo tempo inaccettabile"
Dobbiamo capire che dobbiamo alzare le zolle dal campo se vogliamo andare avanti in Champions altrimenti è tutta fatica sprecata. Ce ne sono altri? È un momento speciale per me, è stata una settimana molto intensa e piena di emozioni, sono molto felice.

Ancora incerti, invece, i tempi di rientro di Davide Calabria, dopo il durissimo scontro con Gobbi nella gara contro il Chievo: "Ha avuto un trauma cranico e cervicale, per fortuna senza perdita di conoscenza".

Bonaventura ha avuto una lesione al bicipite femorale della coscia sinistra. Gli esami al pronto soccorso sono stati subito tranquillizzanti, così come i controlli a distanza.

Montella, quindi, dovrà fare a meno dell'argentino almeno fino alla sosta per le nazionali, sperando di recuperarlo completamente in vista della sfida con il Napoli capolista.

Bonaventura, infine, dovrebbe tornare dopo la sosta esattamente come Biglia: "Il protocollo riabilitativo sta procedendo senza intoppi. Al momento è prematuro dirlo".

Comments