Montella ammette di rischiare il posto: "Sono sereno ma non so perché"

Adjust Comment Print

Se da una parte, la questione potrebbe essere legata all'utilizzo non continuo di André Silva, Patrick Cutrone e Nikola Kalinic, dall'altra si può notare come questo problema sia comune in tutte le squadre allenate dall'ex aeroplanino. Unica cosa che posso fare è lavorare, convincere il mister che si sta sbagliando in allenamento e, quando ne ho l'occasione, in partita ufficiale. "Vogliamo recuperare in campionato dove noi andiamo lenti ma le avversarie corrono veloci, siamo sicuri che possa esserci questa inversione di tendenza". Con l'allenatore ho un rapporto ottimo e normalissimo.

Sul lavoro svolto: "Io credo che dopo il cambiamento, anche numericamente voluto, è necessario seminare per poi raccogliere. Sarebbe preoccupante il contrario". Credo nella mia squadra, i giocatori non hanno paura. Probabilmente sono più di quante ci aspettassimo, perché siamo tutti giovani, me compreso. Sono un'ottima squadra, che sta disputando ottimamente il girone, sarà una gara impegnativa. "Il mio modello di calcio su cui lavoriamo è quello che porta anche al bel gioco, il terreno è fertile come il nostro parco giocatori, quindi sono molto ottimista". Ovviamente l'allenatore viene considerato tra quelli in bilico, in una tale situazione di cosiddetta "crisi" e non mancano le domande sul suo futuro: "sono sereno, inspiegabilmente". Abbiamo letto di tutto, ci vuole una bella fantasia anche per scrivere certe cose.

Borja Valero rivela: "In Cina mi offrivano 3 volte di più dell'Inter"
Il campionato ha dato sentenze diverse, dopo undici giornate il divario fra Inter e Milan è di 13 punti , oltre un punto a partita.

Trasferta greca per il Milan di Vincenzo Montella che domani sarà impegnato contro l'AEK Atene, sfida valida per la quarta giornata di Europa League. Il Milan invece va in gol fuori casa in competizioni europee da otto incontri consecutivi: solo una volta è arrivato a nove, nel novembre 1959 (nelle prime nove partite europee per i rossoneri).

Comments