Usa, sparatoria in un supermercato: tre morti

Adjust Comment Print

Alle 18:30 del primo novembre (l'1:30 del 2 novembre in Italia) una sparatoria ha scosso un centro commerciale di Thornton (Denver, Colorado). Questo il bilancio provvisorio della sparatoria, avvenuta nella catena Walmart a Thorn Ton, sobborgo a 16 km da Denver. Due gli aggressori, che poi si sono dati alla fuga, facendo perdere le loro tracce. Nessuno è stato fino a ora fermato in connessione alla sparatoria. La polizia, accorsa sul posto, ha confermato che ci sono tre vittime.

Grande Fratello Vip: Raffaello Tonon ha bestemmiato, rischio squalifica
Dopo Marco Predolin e Gianluca Impastato , un altro concorrente potrebbe finire nei guai per aver bestemmiato . L'uomo avrebbe infatti esclamato: " Por** D** le orecchie ...", avendo male appunto a questa parte del corpo.

Gli investigatori stanno esaminando le immagini delle videocamere di sorveglianza e stanno interrogando i testimoni. Ancora piu' vicina, ad una trentina di chilometri, Aurora, la cittadina dove si verifico' la strage durante la prima del film 'Batman Il cavaliere oscuro': nella notte tra il 19 ed il 20 luglio del 2012 il 24enne James Hommes, armato con un fucile d'assalto Ar-15 Bushmaster, uccise 12 spettatori. La zona è stata circondata dalle forze dell'ordine, coadiuvate anche da squadre della Swat, e c'è stato un rastrellamento all'interno dell'edificio, che è stato evacuato. Quest'ultima era rimasta ferita ma è poi deceduta in ospedale.

Comments