Treno esce dai binari a Firenze Castello, traffico rallentato

Adjust Comment Print

Sul posto, per i rilievi del caso, stanno operando la Polizia Ferroviaria e la Polizia Scientifica.

"Dalle 11.10 traffico ferroviario rallentato nel nodo di Firenze, sulla relazione Firenze - Bologna, per lo svio del carrello di una vettura, rimasta in assetto verticale, di un treno passeggeri nazionale avvenuto a Firenze Castello".

Il personale delle Fs ha lavorato vicino al treno: lo sviamento ha riguardato un carrello e una vettura di coda. Un treno dal design moderno e noto per la sua potenza (250 km/h) e la sua forma aerodinamica.

Fiorentina, Pioli: "Non si può incolpare solo la difesa"
Nella ripresa c'è stato un approccio sbagliato?Si è ed è stato grave, abbiamo creato tanto soprattutto nel primo tempo. La fase difensiva deve essere di tutta la squadra, la loro qualità ci ha creato qualche problema.

Sono stati tutti trasferiti su un treno di riserva, un Frecciarossa, e sono ripartiti alle 14.10 per le loro destinazioni i viaggiatori del Frecciargento Roma-Bergamo sviato nella stazione di Firenze Castello. Intanto, sono già iniziati gli accertamento tecnici per risalire alle cause dello svio.

Un grande spavento per i duecento passeggeri a bordo del convoglio ma, fortunatamente, nessuno di loro ha riportato ferite o lesioni di alcun tipo.

Le indagini delle forze dell'ordine sono coordinate dalla pm Beatrice Giunti.

Comments