Palermo, cambio al vertice: Giammarva è il nuovo presidente

Adjust Comment Print

Il Palermo ha un nuovo presidente, ma presto potrebbe avere anche una nuova proprietà. È stato nominato Presidente il dottor Giovanni Giammarva, che rappresenterà la Società presso tutte le Istituzioni Pubbliche e le Istituzioni Sportive. È una persona esperta di bilanci, di amministrazione. Per il club di viale del Fante si tratta di una figura di garanzia che dovrà connettere la società e gli ambienti giudiziari, senza dunque nessun potere decisionale.

Kevin Spacey, "party selvaggio" su uno yacht con undici ragazzi
Tutti i Soldi del Mondo è un film superbo, più che degno di un posto d'onore all'AFI fest. Chissà se anche il pubblico deciderà a suo modo di punire l'attore.

Giammarva è entrato nel CdA del Palermo già qualche settimana fa e può darsi che Zamparini avesse pensato a lui dopo il fallimento del closing con Baccaglini, quando era alla ricerca di un nuovo Presidente. Tra le altre cose, Giovanni Giammarva è genero di Maria Falcone, la sorella del magistrato assassinato dalla mafia nel '92. Se dovessimo cedere può darsi che chi sarà il nuovo proprietario vorrà anche essere il presidente. A Giammarva formuliamo le nostre congratulazioni ed i nostri auguri per un proficuo lavoro affinché aiuti la nostra gloriosa Società al raggiungimento dell'obiettivo fissato: "il ritorno in Serie A", si conclude il comunicato ufficiale della società. Con queste parole, rilasciate ai microfoni di stadionews.it, il patron del club rosanero, Maurizio Zamparini, parla della nomina di Giovanni Giammarva alla presidenza della societa'. Sto lavorando, con lo studio Withers, sui fronti che conoscete e anche su altri. "Ci saranno dei momenti in cui ci conosceremo - ha spiegato - ma in questo momento siamo vicini alla partita e ci stiamo concentrando sulla Cremonese".

Comments