GP Brasile: Bottas fa la pole, Hamilton fa il botto

Adjust Comment Print

Secondo e terzo posto per i piloti Ferrari nelle qualifiche del GP del Brasile. "Non è l'ideale, ma credo che per noi sia stato positivo dopo la giornata di ieri". Poco male per la Mercedes, che ha ottenuto lo stesso il miglior tempo con Valtteri Bottas. So che ho dovuto affrontare molte gare che si sono rivelate difficili per me, ma siamo riusciti a sistemare tutto. Quattro posizioni con un margine totale di 58 millesimi, briciole di secondi in un circuito cortissimo ed emozionante. La lotta tra Mercedes e Ferrari sta entrando sempre più nel vivo e anche sul tracciato del Brasile sarà bagarre aperta tra i due team e la Red Bull! Problemi di assetto, di set up e probabilmente anche di telaio hanno afflitto i ragazzi durante le prove.

Per la gara poco da aggiungere, con Bottas e Vettel davanti e Raikkonen con Verstappen, le prime curve saranno da brivido anche perché i primi hanno poco abbrivio mentre chi arriva da dietro alla prima curva di solito arriva più lanciato perché sfrutta maggiormente il tratto rettilineo. Aggiungete che a Melbourne la pole position fu di Lewis Hamilton ma la vittoria andò a Sebastian Vettel, che era scattato al suo fianco, che a Sepang lo stesso Hamilton è stato scavalcato in gara di Max Verstappen, così come è successo a Vettel in Messico e che a Singapore entrambi i piloti che erano scattati dalla prima fila - cioè Vettel e Max Verstappen - non hanno nemmeno completato il primo giro: dunque solo otto volte fino a questo momento nel 2017 chi è partito davanti a tutti sulla griglia di partenza ha poi vinto la gara e solo una volta ce l'ha fatto chi era partito per primo con il proprio compagno a fianco; è successo a Budapest prima della pausa, con Vettel e Raikkonen primo e secondo al sabato e nello stesso ordine al traguardo domenica.

Tre sessioni di qualifiche che sono state quindi fortemente caratterizzate dall'incertezza del tempo e dalla mancanza del protagonista di questa stagione.

Il regista Brizzi accusato di molestie: "Mai abusi, smetto di lavorare"
Brizzi ha anche aggiunto "escludo categoricamente di aver conferito mandato legale per trattare il risarcimento del danno in favore di presunte vittime ".

Ottima la prestazione di Felipe Massa, padrone di casa che dovrà presto dire addio alla Formula 1, che si è posizionato in decima posizione. Di certo potevamo ottenere di più, ma la gara è domani e sarà lunga.

Il pomeriggio brasiliano si apre col botto: Hamilton perde incredibilmente la sua W08 già nel primo giro, a pochi secondi dal semaforo verde, e finisce violentemente contro le barriere, distruggendo la monoposto e chiudendo immediatamente la sua sessione di qualifica.

Comments