Il regista Brizzi accusato di molestie: "Mai abusi, smetto di lavorare"

Adjust Comment Print

Questa mattina, tuttavia, è giunta la nota ufficiale dello stesso Fausto Brizzi, nel quale si legge: "Ho appreso con grande sconcerto dagli articoli apparsi sulle pagine di alcuni quotidiani dell'esistenza di ipotetiche segnalazioni di molestie fatte da persone di cui non viene precisata l'identità". Brizzi ha anche aggiunto "escludo categoricamente di aver conferito mandato legale per trattare il risarcimento del danno in favore di presunte vittime".

Brizzi avverte che è intenzionato a portare in tribunale chi insisterà nel coinvolgerlo nella caccia al Weinstein italiano: "Procederò, pertanto, in ogni opportuna sede - dice - nei confronti di chiunque abbia affermato e affermi il contrario". Dopo le testimonianze di Tea Falco e Giovanna Rei, hanno parlato altre colleghe in forma anonima. E conclude chiedendo a tutti "il massimo rispetto della privacy della mia famiglia in particolare di mia moglie (Brizzi è sposato dal 2014 con l'attrice fiorentina Claudia Zanella)". Sulla vicenda è però intervenuto Antonio Marino, avvocato della coppia: "Con riferimento alle notizie pubblicate sul vostro giornale riguardanti una presunta crisi coniugale dei coniugi Zanella-Brizzi, smentisco a nome di entrambi tali affermazioni in quanto destituite di ogni fondamento". Dopo le confessioni pubbliche di attrici del calibro di Angelina Jolie, Gwyneth Paltrow, Ashley Judd e decine di altre star di Hollywood, anche Asia Argento aveva raccontato di essere tra le vittime di Wenstein.

È morto Ray Lovelock, l'attore anglo-italiano de "La Piovra" e "Don Matteo"
Lascia la moglie Gioia e la figlia Francesca Romana , oltre al nipotino Thomas e i fratelli Michael e appunto Andrea . Ray Lovelock approda come attore in tv nel 1980, nello sceneggiato La casa rossa , di Luigi Perelli.

Inceve l'attrice Lodovica Comello (nella foto qui sopra), che ha lavorato con Brizzi in "Poveri ma ricchi" e in "Poveri ma ricchissimi" (il cenepanettone che deve uscire a Natale) afferma: "Con me è stato sempre gentile, distaccato e professionale". C'è anche la possibilità che esse si rivolgano alla magistratura per denunciare il noto regista. "Non abbiamo paura!" ha scritto l'attrice su Twitter. "Brizzi con me si e' sempre comportato in modo impeccabile e sul set nessuna si è mai lamentata".

Comments