Gf Vip, "Cecilia e Moser fuori dalla casa"

Adjust Comment Print

Quest'ultimo episodio potrebbe avere delle conseguenze sulla prosecuzione dell'avventura dei due al Grande Fratelo Vip. Nella Casa del Grande Fratello Vip, la passione tra i due neo fidanzatini è davvero incontrollabile tanto da avere copulato - quasi - in ogni angolo della struttura più spiata d'Italia. ". Così ha raccontato il "segreto" di Ignazio che è stato alla base della lite tra lui e Daniele Bossari all'inizio del reality show di Canale 5".

Durante la realizzazione del quadro artistico, Ignazio dipinto per metà si sdraia sul quadro di cartone mentre Cecilia cerca di "spingerlo" contro la tela perché rimanga bene impressa la forma. Pessima mossa, quindi, e soprattutto una pessima idea, poichè a questo punto nessuno vieta agli autori del Grande Fratello Vip di espellerli, così come vogliono le regole del programma.

Cecilia inginocchiata all'interno della cabina e Ignazio Moser da le spalle alle telecamere tentando di chiudere persino le ante: ormai la coppia non si nasconde più e vive il loro amore alla luce del sole e delle telecamere, ma molti utenti e telespettatori hanno richiesto a gran voce la squalifica dei due concorrenti per atti osceni, sopratutto in un'orario non protetto per la visione dei minori. Ed è proprio in quel momento che l'attenzione della bella argentina si ferma sui gioielli di famiglia di Ignazio e la sua mano finisce proprio lì.

Nelle ultime ore, infatti, si è verificata una vera e propria sommossa popolare sia in rete che sui social network.

È morto Ray Lovelock, l'attore anglo-italiano de "La Piovra" e "Don Matteo"
Lascia la moglie Gioia e la figlia Francesca Romana , oltre al nipotino Thomas e i fratelli Michael e appunto Andrea . Ray Lovelock approda come attore in tv nel 1980, nello sceneggiato La casa rossa , di Luigi Perelli.

I due piccioncini hanno tirato un po' troppo la corda?

E' stato il gossip dell'ultima settimana dentro e fuori il GF VIP 2.

Quello che contestano loro, infatti, è di aver compiuto, come nella classica dicitura, "atti osceni in luogo pubblico", aggravato dal fatto di essere consapevoli del fatto che vengono ripresi 24 ore su 24 dalle telecamere e che queste immagini sarebbero finite in pasto a tutti.

Comments