GP del Brasile: Ferrari senza problemi

Adjust Comment Print

Il ferrarista Sebastian Vettel è al comando del gran premio del Brasile di F.1.

"Purtroppo abbiamo perso la gara in partenza alla prima curva, ho sbagliato il rilascio della frizione e le ruote hanno pattinato troppo, dunque il mio scatto non è stato dei migliori - spiega Bottas con un volto tirato - Pensavo di avere più grip, invece non è stato così, ho provato a coprire l'interno della prima curva, ma negli specchietti ho visto solo Raikkonen dietro e Vettel mi è apparso di fianco senza che potessi tenermelo alle spalle". Infatti, la quinta vittoria stagionale per il tedesco, la 47esima in carriera, lascia un po' il tempo che trova in un campionato già deciso, con il pilota di Maranello che si è posto in modalità perVettel forse con un pizzico di ritardo. Il pilota tedesco, secondo al via oggi, è riuscito a sopravanzare il pole man Valtteri Bottas alla prima curva del circuito carioca. Partito dalla pit lane, dopo l'incidente per un suo errore durante la prima parte di qualifiche, Hamilton ha condotto una gara tutta all'attacco.

Italia-Svezia, Ekdal: "Arbitro? Non mi sorprende la reazione italiana" 75 12-11
Però un gol lo possiamo fare comunque, abbiamo le qualità per riuscirci. "Polemiche arbitrali? Da voi se ne parla sempre". "Però tutto può ancora cambiare".

A proposito delle due Sauber, 13. Un altro pilota che ha entusiasmato con una grande rimonta è stato Daniel Ricciardo, l'italo-australiano dal sorriso perenne, partito quattordicesimo, per una penalità dovuta alla sostituzione di alcune parti della sua Red Bull, ha messo letteralmente "le ali" come dice la pubblicità, chiudendo sesto dopo essere stato coinvolto in una carambola iniziale, che ha richiesto l'intervento della Safety Car. Bella gara anche per Kimi Raikkonen che è tornato sul podio a dieci anni dalla vittoria che gli ha consegnato il titolo iridato. A punti sono andati anche Sergio Perez con la Force India e Nico Hulkenberg con la Renault. "E stata dura in queste settimane, ma è bello arrivare con due Ferrari sul podio oggi". Settimo posto meritato e punti importantissimi alla Williams per un buon Felipe Massa al suo ultimo GP di casa, poi un altrettanto buon ottavo posto per Fernando Alonso con la McLaren.

Comments