L'allarme bomba (finto) a Milano

Adjust Comment Print

Lo ha confermato il pm dell' Antiterrorismo, Alberto Nobili. Nel pacco rinvenuto nei pressi del Tribunale di Milano c'è effettivamente un ordigno, una bomba a mano. La finta bomba-ananas si trovava nel perimetro esterno, delimitato da una cancellata, del Tribunale poco dopo un'impalcatura, quasi all'altezza dell'incrocio con corso di Porta Vittoria. Un pacco sospetto è stato trovato in via Freguglia. In attesa dell'intervento degli artificieri non è ancora chiaro se contiene però l'esplosivo. All'esterno dell'edificio è stato ritrovato quello che sembrava un ordigno, del tutto simile ad una granata, una cosiddetta bomba-ananas. Sul luogo ora sono presenti mezzi e uomini di polizia di Stato, polizia locale di Milano e carabinieri.

Ventura, il CT si dimette. Ecco chi lo conferma. Su Tavecchio…
Poi in altra sede verrà affrontato anche il destino del presidente della Figc Carlo Tavecchio , anche lui in bilico, ma che vuole resistere.

L'inchiesta si baserà soprattutto sull'analisi di immagini e video estrapolati delle numerose telecamere di sicurezza. Già in precedenza era stata chiusa al traffico via Freguglia. Un tratto di strada di circa 200 metri è stato quindi chiuso e sul posto è intervenuta anche la Digos oltre agli artificieri.

Comments