Serie B: Allo Stirpe il Frosinone si fa fermare dall'Avellino

Adjust Comment Print

Frosinone (3-4-2-1): Bardi; Brighenti, Ariaudo, Krajnc; M. Ciofani (36' pt Russo), M. Gori (45' st Besea), Maiello, Beghetto; Ciano, Dionisi (30' st Citro); D. Ciofani.

Panchina: Zappino, Vigorito, Crivello, Tarasco, Volpe, Matarese, Errico, Alessandro Gori, Mastrantonio.

Avellino (3-5-2): Lezzerini; Kresic, Migliorini, Ngawa; Laverone (14' st Paghera), Moretti (32' st Bidaoui), Di Tacchio, Lasik (40' pt Falasco), Molina; Castaldo, Ardemagni.

Ammonito: Krajnc (F) Lasik, Migliorini, Di Tacchio (A) Angoli: 10-3 Frosinone. La squadra di Novellino (scortata da 700 tifosi), si schiera con Lezzerini in porta, Kresic-Migliorini e Ngawa in difesa.

3′ Cross di Laverone, Lasik stoppa e prova il tiro, deviato in angolo. Sul dischetto va Gigi Castaldo.

All'altezza del 20' si fa avanti l'Avellino, che in seguito a un calcio di punizione battuto dalla distanza colpisce la traversa su deviazione di Bardi.

41' Ciano calcia la punizione.

Un minuto dopo Lezzerini salva su un colpo di testa di Krajnc. Tegola per il Frosinone e subito dopo tegola per l'Avellino. Punizione di Di Tacchio sul secondo palo e battuta al volo di Migliorini.

26' - Conclusione debole di Daniel Ciofani, sporcata da Migliorini e bloccata da Lezzerini. Per il mediano della formazione irpina ora si effettueranno gli accertamenti strumentali, ma l'impressione è che la stagione sia già finita per il calciatore, sperando che ci siano meno complicazioni possibili.

L'Avellino cerca di mantenere il vantaggio e colpire in contropiede. La porta è centrata, ma Lezzerini vola e salva il risultato per i suoi.

Il centrocampista dell'Avellino si è scontrato duramente con l'avversario Daniel Ciofani nel tentativo di rinviare il pallone ed ha avuto decisamente la peggio.

Totò Riina in coma dopo due interventi chirurgici
Una versione ribadita anche dalla presidente della Commissione parlamentare antimafia, Rosy Bindi . E in questo giorno per me triste ma importante ti auguro buon compleanno papà.

Gioco fermo per un brutto infortunio accorso a Lasik. L'ex Cesena va a sinistra con Molina che scala nel ruolo di mezz'ala. I biancoverdi chiedono il rigore ma l'arbitro concede punizione dal limite. In questo finale di tempo i ciociari provano a spingere per andare a riposo almeno sull'1-1, dopo 5 minuti di recupero arriva il duplice fischio del direttore di gara che manda i 22 in campo negli spogliatoi con i campani in vantaggio.

VOTO AL FROSINONE: 7 - Prestazione da applausi da parte dei leoni ciociari bravi a reagire dopo il gol di Castaldo a cinque minuti dall'inizio della partita. Frosinone più volte vicino al gol nel primo tempo (palo di Dionisi e traversa di Ciano).

Squadre in campo per la seconda frazione di gioco. Parte forte il Frosinone.

IL MIGLIORE: D. Ciofani 7 - Partita da vero uomo d'area di rigore per lui.

6' - Bolide dalla distanza di Maiello, Lezzerini para in angolo.

66' Ancora Falasco che controlla dal limite e calcia bene di collo. Tiro di poco alto.

26' - Controllo e tiro di destro di Beghetto, facile presa per Lezzerini. Il numero dieci viene servito con il contagiri da Molina.

22′ - Novellino inverte le posizioni di Lasik e Moretti a centrocampo.

85' Azione insistita di Bidaoui sulla sinistra, cross in mezzo ma palla troppo lunga per Ardemagni.

45′ entra Besea per Gori.

43' - L'Avellino prova a tenere il Frosinone lontano dalla sua area di rigore.

Comments