Roma, cade ultraleggero: morto il pilota

Adjust Comment Print

Tragedia in volo questa mattina a Pomezia. Sul posto sono intervenuti i vigili del Comando provinciale di Roma con un'autobotte per spegnere il principio di incendio che si era innescato. Questa mattina era partito dalla pista di Nettuno.

Serie B: Allo Stirpe il Frosinone si fa fermare dall'Avellino
Panchina: Zappino, Vigorito, Crivello, Tarasco, Volpe, Matarese, Errico, Alessandro Gori, Mastrantonio. Tiro di poco alto. 26' - Controllo e tiro di destro di Beghetto, facile presa per Lezzerini .

E tanti sono i commenti lasciati sul profilo Facebook di questo pilota, così legato al territorio pontino che ha lasciato in eredità a suoi "amici" centinaia di scatti. Inutile ogni soccorso per l'uomo, il 71enne Biagio Cammarone, storico cittadino di Torvaianica e gestore di un autolavaggio e un distributore di benzina su viale Danimarca, deceduto sul colpo. Sulla vicenda sono in corso indagini dei carabinieri della compagnia di Pomezia. Aveva l'autorizzazione dell'Areonautica militare e solitamente partiva in volo per riprendere e fotografare l'area intorno a Pomezia. "L'ultraleggero stava volando molto basso, quasi all'altezza degli alberi - ha detto il testimone - l'ho visto precipitare dopo che il mezzo ha urtato un paio di cavi dell'alta tensione". Le autorità competenti sono al lavoro per ricostruire la dinamica dei fatti.

Comments