Napoli-Shakhtar, LIVE Sarri: "Diamo tutto! Al posto di Tavecchio..."

Adjust Comment Print

"La partita contro l'Oleksandria ci ha lasciati scontenti, una sconfitta che brucia. Non ci dobbiamo aspettare qualcosa di diverso dall'andata, giocheremo al meglio per cercare di qualificarci già in questa partita". In avanti, nessun dubbio: Callejon-Mertens-Insigne.

Infine, uno sguardo anche al momento della sua squadra, che nell'ultimo periodo ha subito qualche gol di troppo, prima di chiudere con una battuta sull'atteggiamento di domani, che a detta di Fonseca non cambierà affatto in considerazione del fatto che potrebbe bastare un pareggio per qualificarsi: "La difesa? Non siamo venuti qui per difenderci, se passiamo il turno mi vesto da Zorro!". Se dovesse succedere, manterrei la promessa nell'ultima partita. Mario Rui non so se ce la farà a recuperare perché è uscito acciaccato contro il Milan.

Resta solo un punto da conquistare, è più facile conquistarlo qui al San Paolo o contro un City ormai senza obiettivi? E' un giocatore forte e importante però se abbiamo una buona organizzazione la mancanza di un difensore non deve influire più di tanto. Tuttavia siamo al primo posto in campionato ed in corsa sia in Coppa Nazionale che in Champions League. A noi piace avere il pallone, dominare la gara, cercheremo di fare la stessa cosa.

Calciomercato Milan, ora per Montella c'è l'insidia Kakà 702 17-11
Nelle prossime settimane deciderò cosa fare, forse l'allenatore o il direttore sportivo . Era unico come giocatore ed è unico come allenatore ".

Lo Shakhtar quindi non tenterà di giocare di rimessa: "Sappiamo che in alcuni tratti della partita dovremo adattarci al possesso di palla dei nostri avversari, questo però non vuol dire che dovremo modificare la nostra filosofia di gioco". "Non temo nulla del Napoli, non c'è da aver paura, è un gioco".

EMOZIONI - "Sono convinto che i giocatori ne proveranno di molto intense, ma questo non credo condizionerà il match". A fine anno ci sarebbe tempo per fare tutto il tempo per far lavorare un allenatore piuttosto che un selezionatore. Napoli e City inizialmente erano le favorite a passare il girone, ma abbiamo sovvertito ogni pronostico.

QUALIFICAZIONE DIFFICILE MA. - Spento il microfono di Allan si accende quello di Sarri, che comincia il suo intervento analizzando le caratteristiche dello Shakhtar, che il Napoli affronterà senza lo squalificato Koulibaly. "E' un fuoriclasse assoluto, a volte rende al 100% altre volte no. Non è al massimo dello splendore, l'ho sottolineato e lo sosterrò nella maniera più totale".

Comments