Robinho condannato a 9 anni per stupro

Adjust Comment Print

Brutta notizia per Robinho, che è stato condannato a nove anni di carcere per il reato di violenza sessuale di gruppo compiuta il 22 gennaio 2013 ai danni di una ragazza albanese allora 22enne. All'epoca dei fatti il calciatore giocava al Milan. Entrambi dovranno anche risarcire la ragazza albanese con 60 mila euro. Quanto agli altri 5 uomini che erano assieme a Robinho, il processo nei loro confronti è stato sospeso per 'irreperibilità´ degli imputati. Secondo la ricostruzione del pm e in base al contenuto delle intercettazioni telefoniche, Robinho e i suoi amici avrebbero portato la giovane nel guardaroba del locale notturno e approfittando del suo stato, avrebbero avuto con lei "molteplici e consecutivi rapporti sessuali". Però nessuno si sarebbe mai immaginato una condanna per violenza sessuale. Già nel 2009 Robinho era stato arrestato in Inghilterra per il presunto stupro di una ragazza di 18 anni ma in seguito era stato assolto. In quel caso, comunque, il brasiliano negò ogni accostamento.

Berlusconi, i giudici di Strasburgo in conclave
Dunque Berlusconi, decaduto da senatore per la legge Severino , difficilmente potrà essere candidato alle prossime politiche previste per la primavera.

La condanna è arrivata dalla nona sezione del tribunale di Milano. Tuttavia, l'anno successivo fu ceduto prima al Santos e poi da lì passò al Milan, dove restò quattro anni prima di volare in Cina e da lì tornare in Brasile.

Comments