Allarme incendio agli Uffizi. Colpa di un fulmine, non di un topo

Adjust Comment Print

Inizialmente si è pensato ad un principio di incendio, ma dalle prime verifiche effettuate dai vigili del fuoco è risultata solo presenza di fumo nel sottotetto senza fiamme, e i pompieri fanno sapere che la situazione è stata tenuta completamente sotto controllo.

2/2		Del fumo si è sprigionato nel museo
2/2 Del fumo si è sprigionato nel museo

Principio di incendio agli Uffizi. Si è attivato il sistema di rilevamento del fumo e di incendio, inoltre il fumo è stato visto uscire dal sottotetto. Secondo quanto affermato dal direttore del museo Eike Schmidt all'Ansa, sarebbe stato un fulmine che ha colpito una centralina elettrica a provocare il principio di incendio al museo. Il personale, per controllare che non fosse un falso allarme, ha verificato che qualcosa stava effettivamente accadendo: sembrava esserci del fumo, anche se poi si è capito che si trattava della polvere estinguente rilasciata dall'impianto antincendio, poi aspirata dal sistema di aerazione e rilasciata all'esterno. "Non ci sono stati danni a cose, né a persone" ha aggiunto Schmidt. "A parte la paura iniziale, il dato che emerge da quanto è successo è che l'allarme antincendio funziona alla perfezione", aggiunge il direttore.

Читайте также: Bonus bebè dimezzato dal 2019
При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2017 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Код для вставки в блог

Comments