Serie A 2017-18, Bologna-Cagliari 1-1: gli highlights

Adjust Comment Print

Dopo qualche brivido il Bologna si fa vedere nella trequarti sarda, ma i passaggi sbagliati sono diversi e i rossoblù costruiscono solo un paio di azioni pericolose con risvolti arbitrali annessi: al 24' Poli serve Verdi che segna da due passi ma è chiaramente in offside e due minuti più tardi su torre di Mbaye Palacio inzucca a botta sicura ma la palla finisce sul braccio di Ceppitelli.

JOAO PEDRO - Subito pericoloso in avvio, concreto poco prima dell'intervallo con il suo quinto gol (e che gol, diagonale di destro forte e preciso) in campionato.

Il rammarico deriva dal fatto che il vantaggio ottenuto a pochi minuti dal riposo con Joao Pedro, è stato tenuto per oltre 35 minuti della ripresa.

Bologna-Cagliari risultato in diretta e tabellino in tempo reale
Serie A 2017-18, Bologna-Cagliari 1-1: gli highlights (VIDEO)

BOLOGNA-CAGLIARI 1-1, DONADONI- Il Bologna e il Cagliari hanno pareggiato per 1 a 1. Risponde il Bologna con tiro sbilenco di Donsah. Un pò di confusione nella difesa del Bologna.

La prima palla per il pari arriva al 60', da calcio piazzato su cui tutti aspettano la battuta di Verdi, ma è invece Pulgar a costringere Rafael al primo intervento della sua partita; mentre nel frattempo il Cagliari aveva sfiorato il 2-0 con Ionita. Finale intenso da entrambe le parti ma il risultato non cambia più. Donadoni ci prova col baby talento Okwonkwo, già beniamino di casa, e con un 4-2-4 d'assalto per l'ultimo quarto d'ora. Traversone dalla trequarti di Masina che pesca in area piccola Destro che approfitta di un'uscita non perfetta di Rafael per realizzare la rete che vale il pareggio al Dall'Ara. Panchina: Da Costa, Helander, Crisetig, Krafth, Krejci, Nagy, Petkovic, Taider. Il Bologna non ci sta ma sbaglia troppo: complice anche il nervosismo, che porta l'arbitro La Penna a un super-lavoro con tanti cartellini (compresa un'ammonizione per Poli che chiedeva un rigore).

TROMBA MARINA a Sanremo, ci sono danni
Due verande di locali pubblici, in via Roma e in corso Garibaldi, sono letteralmente volate via, abbattendosi su mezzi in sosta. Tante le vetrate frantumate, alcuni rami strappati dalla furia del vento hanno causato qualche danno alle auto.

Comments