Chievo-Roma, Di Francesco in conferenza stampa: "Gara importantissima per noi"

Adjust Comment Print

Domani a Verona Di Francesco avrà a disposizione un importante banco di prova per valutare la durezza mentale degli uomini a sua disposizione: "Dopo una qualificazione così, c'è una partita delicata - esordisce il tecnico -".

Sulla partita contro il Chievo: "Il Chievo è una squadra ostica, mi aspetto una gara difficile". Noi dobbiamo tornare a vincere fuori casa. Per questo motivo saranno tanti i tifosi giallorossi disposti a vedere in tutti i modi questi novanta minuti e che si metteranno alla disperata ricerca delle soluzioni legali e sicure che potranno garantire anche quelli che non hanno sottoscritto un abbonamento alla pay tv la possibilità di vedere Chievo Roma in streaming. Ritengo che non dobbiamo abbassare la guardia, non voglio fargli sapere chi giocherà.

"La terrò riservata almeno fino a domenica mattina".

Vedremo, potrebbero rigiocare, non c'è necessità di fargli rifare turnazione: 5 giorni ti permettono di recuperare. Di Francesco si sbilancia poi in un pronostico-desiderio: "Per chi tiferò tra Juventus e Inter?".

Eusebio Di Francesco sprona la Roma a puntare in alto restando però coi piedi ben piantati in terra.

Frizzi, ritorno in tv dopo il malore: "Dal 15 conduco L'Eredità"
E poi il fratello Carlo Conti per tutto! Il conduttore, subito trasportato in clinica, è rientrato a casa alcuni giorni fa. Noi tre siamo molto legati, facciamo lo stesso mestiere e ci vogliamo bene , abbiamo sofferto tanto e ci siamo preoccupati.

Il fatto di essere competitivi a livello struttuale è la base: bisogna partire dalle infrastrutture, condivido il pensiero di Pallotta.

C'è grande attesa per la conferenza del tecnico giallorosso che potrebbe svelare qualche dubbio di formazione in una partita che potrebbe riservare sorprese dal punto di vista dell'11 titolare. Ma è presto, e dobbiamo migliorare. Chi non vorrebbe vincere? "Conta tutto nel discorso crescita, compreso lo stadio, tantissimo". Per questo dovrò scegliere domani ma il fatto che abbia fatto bene e abbia ritrovato il gol come Strootman è importante per ritrovare certezze. Andava alla rierca di un allenatore con un metodo. "La parola cauto mi si addice molto ora - conclude Di Francesco -".

Nainggolan e Strootman stanno bene, Pellegrini benissimo. "Pellegrini è sempre stato importante per me". Pellegrini è un gioctaore importante per me, può giocrae o dall'inizio o a partita in corso. Monchi ha mentalità e conoscenza di calciatori a livello internazionale che è impressionante, noi due ragioniamo sulle qualità dei calciatori.

IMPORTANZA DEI RINNOVI - "Tanti giocatori ambiranno a venire alla Roma, i rinnovi non mi meravigliano". Sono molto integrati nel progetto e credono nella crescita di questa squadra e credono di poter portare a casa qualcosa di veramente importante. Io non faccio la formazione in base agli anni di contratto rimasti. Lui può parlare benissimo delle altre, le vince tutte.Non ricordo che a Roma negli ultimi anni si sia vinto tanto, se non sono cauto io, chi altri dovrebbe esserlo? Birsa, uomo del Chievo che agirà sulla trequarti, dovrà essere abilmente controllato dal mediano della Roma, probabilmente Gonalons.

Comments