Champions League, Sorteggio ottavi: Roma-Shakhtar e Juventus-Tottenham

Adjust Comment Print

Match equilibratiSembra più equilibrata la gara tra Porto e Liverpool e quella tra Siviglia e Manchester United, anche se quest'ultima sembra essere meglio attrezzata della squadra spagnola in cui milita Luis Muriel, vecchia conoscenza del calcio italiano che ha giocato 3 anni a Udine e 3 anni a Genova sulla sponda dei blucerchiati.

La Juventus, che affronterà il Tottenham di Harry Kane, una sfida inedita, almeno negli incontri ufficiali. E' lui il nemico numero uno per la retroguardia bianconera ma i segnali di pericolo potrebbero arrivare anche dalla trequarti dove il talento di Alli, coadiuvato dalla maturità di Eriksen e dalla concretezza di Son Heung - Min, ha trovato la sua definitiva consacrazione nonostante la carta d'identità riporti scritto l'anno 1996.

Reggia di Caserta, crolla il soffitto nella "stanza delle dame"
Resta il fatto che i Beni Culturali italiani sono sempre esposti a danni. Il rivestimento in questione non aveva dato segnali di distacco.

Il sorteggio relativo agli ottavi di finali di Champions per le due italiane, Juventus e Roma, ancora in lizza per questa competizione, non può dirsi sfavorevole. E' una squadra molto solida, con un grandissimo allenatore che sfrutta un ottimo potenziale offensivo. Noi siamo stati bravi a superare un gruppo complicato e quindi abbiamo buone possibilità. " Sarà fondamentale il recupero della Joya, Paulo Dybala, apparso fuori forma e tutt'altro che sereno in questo ultimo periodo, così come importante sarà il contributo di Matuidi e Douglas Costa, acquisti estivi mirati per offrire alla causa bianconera il loro bagaglio d'esperienza internazionale".

CALENDARIO NEMICO - se Sarri si era lamentato del calendario, sicuramente la Juventus non gode, la partita con gli inglesi cadrà in un calendario fittissimo, l'andata tra Fiorentina e Torino, due gare difficilissime, entrambe in trasferta, mentre il ritorno tra la gara di Roma con la Lazio, altra trasferta difficile e la partita casalinga con l'Udinese, insomma, non il modo migliore per non farsi distrarre dal campionato.

Comments