Pakistano uccide a coltellate la convivente italiana: arrestato dai carabinieri

Adjust Comment Print

Una donna è stata uccisa a coltellate dal suo convivente a Parabiago, nel Milanese. Stando alla prima ricostruzione degli investigatori è stata raggiunta da 3 fendenti al torace, ed è stata trovata accasciata nel bagno di casa sua dalla madre, che si era recata presso l'abitazione della figlia, in via Santini, questo pomeriggio. La donna, un'italiana, è morta poco dopo.

Ora è possibile seguire gli hashtag — Instagram
Ora è più semplice che mai rimanere in contatto con i propri interessi e argomenti preferiti. Ed ora, per un pool ristretto di utenti, è in fase di testing un'ennesima funzionalità .

In casa mancava il convivente della vittima, Zhair Sadigue, un pakistano di 35 anni, che poi è tornato quando già in casa c'erano già i carabinieri e ha confessato di essere stato lui, al termine di una lite. I presenti hanno cercato di rianimare la donna accoltellata, che però, non ce l'ha fatta. Indagano i carabinieri della Compagnia di Legnano.

Comments