Francesca Barra in ospedale: "Ho preso l'Epatite A"

Adjust Comment Print

Francesca Barra è finita in ospedale con il figlio. "Probabilmente trascorrerò qui le feste" scrive Francesca spiegando di aver contratto la malattia infettiva molto probabilmente dopo aver ingerito alimenti contaminati.

In ospedale per l'Epatite A, contratta insieme con il figlio, la giornalista Francesca Barra scrive una lettera aperta alla ministra Beatrice Lorenzin per chiedere, partendo dal proprio caso personale, una politica più incisiva sui vaccini. Chissà, esistono diversi modi. "Quello che mi devasta è che sia ricoverato anche mio figlio (Francesca è mamma di tre, Renato, Emma e Greta, avuti dall'ex marito Marcello Molfino)". "Quindi l'abbiamo presa entrambi a Milano (dove c'è stata una vera e propria epidemia ripeto!)". La giornalista aggiunge poi di non volere "convincere nessuno a vaccinarsi, non impongo il mio pensiero, ma vi consiglio di informarvi, visto che i casi sono in aumento, presso il vostro medico di fiducia". Vi racconto la mia esperienza perché io e i bambini non eravamo vaccinati per l'Epatite. Ringrazio tutti per il vostro affetto. Non voglio convincere nessuno a vaccinarsi, non impongo il mio pensiero, ma vi consiglio di informarvi, visto che i casi sono in aumento, presso il vostro medico di fiducia. L'Italia è il Paese più colpito. Il bollettino riporta anche i dati del 2017, fino al 22 novembre, da cui si evince che la Lombardia è la regione italiana in cui si sono verificati in numero maggiore casi di virus dell'Epatite A (707).

Papa Francesco farà visita alla Capitanata: ecco quando
Quindi raggiungerà il piazzale della chiesa di San Pio da Pietrelcina , dove presiederà la concelebrazione eucaristica. La ripartenza è prevista per la tarda mattinata e alle 13.45 Papa Bergoglio sarà di nuovo in Vaticano.

"Non so se trascorrerò le feste qui, ma non importa", spiega ancora.

Oltre che ai genitori, la giornalista ha voluto lanciare una frecciatina anche alle autorità che a suo avviso dovrebbero curare maggiormente queste questioni sanitarie e sociali.

Comments