Federico Bernardeschi: "Con la Roma abbiamo lanciato un segnale importante"

Adjust Comment Print

Federico Bernardeschi, acquistato in estate dalla Fiorentina per 40 milioni di euro, si sta inserendo gradualmente nei meccanismi di Allegri. Questa è la differenza tra la Juve e le altre.

Intervistato da Sky Sport, l'ex viola ha fatto un punto dell'anno che sta per terminare, proiettandosi anche al 2018. Vincere e alzare più trofei possibile - riporta il sito ufficiale bianconero - Innanzitutto la bellissima scorsa stagione, che mi ha permesso di approdare alla Juventus. Adesso, a Vinovo, le cose vanno a meraviglia nonostante le presenze da titolare finora siano state poche: "Sono molto sereno e mi trovo benissimo con i miei compagni". Sicuramente è una vittoria importante, contro una squadra importante. Ora che sono qui, mi sono accorto di cosa c'è dietro, delle ore di lavoro costante, dello spirito di sacrificio e della voglia di vincere e arrivare lontano. E lo stesso vale per Gigi: è un esempio per tutti, anche quando non parla" Chiusura con un desiderio per il 2018: "ll 2018? Buffon? Parlare della nostra città è inevitabile, ed anche un po' emozionante. Il mister mi dice di stare tranquillo, di lavorare e continuare a migliorare come sto facendo. L'immagine più bella è quando sono arrivato a Torino e c'erano tanti tifosi ad accogliermi pieni di calore e di gioia.

Bergamo. La ciclista Amarilli Elena Corti travolta e uccisa da un'auto
Sul posto gli operatori del 118 e gli agenti della Polizia stradale di Bergamo . 9 su 10 da parte di 34 recensori Bergamo . Amarilli Elena Corti aveva compiuto 22 anni lo scorso 22 dicembre e aveva studiato al liceo musicale Secco Suardo.

Il merito è dell'attenta fase difensiva bianconera e della mentalità vincente dei bianconeri nel saper gestire i match più importanti della stagione; che in queste ultime otto apparizioni è risultata decisamente efficiente.

Come detto, Bernardeschi non ha avuto grandissimo spazio, chiuso dalla tanta concorrenza in rosa.

Comments