Capodanno 2018: le previsioni meteo a Torino e in montagna

Adjust Comment Print

Per la giornata odierna, mercoledì, è stata diramata dalla Protezione Civile una allerta meteo arancione, causa le abbondanti piogge, soprattutto nel pomeriggio. Vento forte, con raffiche di Libeccio sui versanti sottovento dell'Appennino e, giovedì, raffiche di Maestrale sull'Arcipelago.

Perdura l'afflusso di aria fredda e instabile sulla nostra regione e si prolunga pertanto il codice giallo su tutta la Toscana anche domani, venerdì 29, per ghiaccio e neve. I venti saranno al mattino moderati provenienti da Ovest/Sud-Ovest con intensità compresa tra 17 e 24km/h, al pomeriggio moderati da Ovest con intensità tra 16km/h e 26km/h, alla sera deboli da Nord/Nord-Ovest con intensità tra 7km/h e 21km/h. Il calo termico sarà di breve durata perché negli ultimi giorni dell'anno si ripresenteranno venti più miti di origine oceanica. Temperature massime in calo.

Le precipitazioni giovedì mattina colpiranno essenzialmente il nord-est, Emilia-Romagna in primis presentandosi nevose a quote collinari, e il versante tirrenico ed anche qui la neve sbarcherà sull'Appennino centrale a quote solo leggermente superiori. Nuvolosità irregoare in serata ed in nottata ma senza fenomeni. Stessa situazione domani giovedi con interessamento prevalentemente della zona sud della Toscana, con precipitazioni sparse, a prevalente carattere di rovescio, in generale cessazione in serata. Le precipitazioni riguarderanno principalmente Campania, Calabria tirrenica, occasionali sul resto del Sud, deboli in Sardegna, possibili sul Lazio.

Crotone ko: Napoli campione di inverno
CROTONE (4-3-3): Cordaz; Sampirisi , Cabrera, Ceccherini, Martella; Barberis, Mandragora, Rohden; Trotta , Budimir, Stoian . Il Napoli passa 1-0 a Crotone nell'ultimo turno del girone di andata di Serie A e si laurea campione d'inverno 2017.

Le previsioni meteo parlano chiaro: il Capodanno a Torino sarà contraddistinto da sole o cielo poco nuvoloso e temperature in linea con la media delle temperature invernali. Soleggiato o parzialmente nuvoloso altrove.

Il tempo tenderà nuovamente a migliorare tra venerdì e sabato, grazie a una nuova spinta dell'anticiclone azzorriano in grado di garantire 36-48 ore di tempo stabile e temperature in aumento.

Comments