#CrotoneNapoli, Zenga: "Tocco di Mertens? C'è poco da fare, è rigore, punto"

Adjust Comment Print

L'allenatore del Crotone Walter Zenga, davvero furioso, ha sottolineato il caso dicendo: "Vorrei capire come funziona il Var, chi lo gestisce e chi guarda le cose". Anche le telecamere di Sky hanno "certificato" che era rigore netto. Non voglio dire che ti viene il sospetto che queste cose capitano perché sei solo il Crotone. Il Crotone protesta e vuole il rigore ma in questo la decisione dell'arbitro sembra corretta considerato che dalle immagini sembra più che Ceccherini vada contro Maggio e non che quest'ultimo cerchi il contrasto a tutti i costi.

Il 2017 è stato l'annus mirabilis di Vasco Rossi
Il Vasco Live Modena Park , la registrazione dal vivo dello show musicale, è uscito l'8 dicembre scorso ed è già boom di vendite. Una speciale visita nel giorno di Natale per i ragazzi di Zocca della scuola di musica Massimo Riva.

Nel corso di Inter-lazio, il Var incide e non poco. Un penalty in quel momento lì poteva riaprire la partita. Al 65′ c'e' un rigore che va segnato e poi ci sono altri 25′ di partita. Certo, i rigori bisogna segnarli e non è detto che avremmo pareggiato - ha concluso Zenga -, però questi episodi possono cambiare la classifica di una squadra come la nostra che sta lottando per la salvezza. Ma il rigore è evidente e se fossi l'arbitro qualche domanda me la farei. C'è la tecnologia e poi non si sanzionano i falli, ancora non ho capito come funziona la VAR. Resta la prestazione della mia squadra, abbiamo cercato di metterli in difficoltà nonostante il Napoli sia molto forte. "Abbiamo sbagliato dei passaggi semplici, dobbiamo essere meno frenetici".

Comments