Il Benevento festeggia la prima vittoria

Adjust Comment Print

Un 1-0 meritatissimo contro un Chievo Verona molle e sempre più in crisi, che ridà fiato e speranza alle streghe per un girone di ritorno da vivere al massimo.

Roberto De Zerbi, allenatore del Benevento, è stato intervistato dopo la vittoria di oggi dei sanniti contro il Chievo, prima partita vinta dai sanniti in Serie A. Queste le sue dichiarazioni del dopogara, nella versione del portale gianlucadimarzio.com, sintetizzate dalla redazione di NapoliSoccer.NET per i propri lettori. Al vantaggio di Pellegrini risponde Missiroli, ma è il Var a decidere la gara: annullano per fuorigioco (dubbio) il gol di Florenzi che avrebbe regalato la vittoria ai giallorossi. "Oggi la squadra con carattere ha difeso il risultato negli ultimi minuti". Sì, la cosa che ho cercato di trasferire ai miei giocatori. Non so a livello di percentuali, ma due vittorie sono sei punti: dovessimo farli, diventerebbe tutto molto stimolante. "Questo è un girone in cui dovremo fare oltre 25 punti su 57 disponibili, è difficile ma ci dobbiamo provare". Dirlo in questo momento può essere da pazzi, ma la domenica si parte da zero a zero. Il ragazzo classe 1989 è alla sua seconda stagione in Serie A, ancora una volta da vivere in maniera molto tribolata.

Vittorio Cecchi Gori ricoverato in rianimazione per ischemia e problemi cardiaci
Il tutto è avvenuto nella giornata di ieri quando, nella tarda mattinata di Natale l'ex presidente della Fiorentina è stato ricoverato d'urgenza.

Al contempo la società sta già lavorando alecremente sul mercato per "rivoluzionare" la rosa e portare delle novità in squadra che possano aumentare qualità ed esperienza dei giocatori a disposizione di Roberto De Zerbi.

Una vittoria importante anche per evitare un altro primato negativo.

Comments