(TS) Inter Lazio, Spalletti avvisa: "Qui servono uomini …"

Adjust Comment Print

Sono felice che Joao Mario sia entrato bene in partita, come ha fatto anche Dalbert. Mi aspetto quello che la squadra ha fatto fino ad oggi. Sono molto soddisfatto delle prestazioni di Ranocchia e Cancelo. Il gol arriva quando si ha continuità di giocate, carattere forte. Qualche rinforzo servirebbe come il pane, ma Spalletti si cuce la bocca: "Io non parlo di cose che mettono in dubbio la professionalità e la qualità dei dirigenti con cui lavoro tutti i giorni, come Ausilio e Sabatini". Cerco di trasmettere fiducia ai calciatori, sono sempre con loro perchè hanno le capacità per venire fuori da ogni situazione, e lo dico soprattutto dopo un girone d'andata così.

Ho aspettato, doveva uscire Milinkovic come è stato. Roma, Napoli e Juve le conosciamo, il Milan avrebbe dovuto mangiarci.

Bimbo di tre anni muore dopo le dimissioni dall'ospedale
Il piccolo, di Ercolano, era già giunto ieri sera al pronto soccorso dell'ospedale Santobono di Napoli e lamentava forti dolori addominali.

Inter Lazio è il giorno di un importante confronto tra due realtà calcistiche gemellate nel tifo e quest'anno anche negli obiettivi.

Ci siamo. Combattiamo con top cub per introiti e giocatori. Abbiamo giocato con la mentalità corretta, abbiamo provato tutto per vincerla. Mercato? Se siamo la squadra delle ultime partite non ci serve nessuno per poterci risollevare, se torniamo quelli di inizio stagione chiunque butti dentro può aiutarti. Firmerei per farne altri 41? Gli Aquilotti in generale hanno dimostrato, in questo momento, di essere più squadra e di stare decisamente meglio dei nerazzurri.

Comments