Serie A, Fiorentina-Inter 1-1: Simeone risponde a Icardi

Adjust Comment Print

Dopo due sconfitte e un pareggio, l'Inter ha bisogno di rialzarsi per continuare la corsa per i primi posti in classifica.

Rischiava di subire una gran beffa contro la sua ex squadra, mister Stefano Pioli.

Un risultato che per certi versi sta persino stretto alla formazione toscana che ha giocato meglio dei nerazzurri creando ripetute occasioni da goal specie nel primo tempo. Al "Franchi" termina 1-1 con i nerazzurri che sbloccano a sorpresa il match al 55' grazie al gol numero 18 in campionato di Mauro Icardi sugli sviluppi di un calcio di punizione. Diverse le palle gol costruite dai Viola, ma all'intervallo si va ancora sullo 0-0.

Caso nomine: la Raggi chiede giudizio immediato
Lo ha disposto il Tribunale Roma , accogliendo la richiesta di giudizio immediato avanzata dai difensori della sindaca. Giudizio abbreviato che - oggetto della prossima nota - è un rito speciale predibattimentale premiale.

La conseguenza è stata il gol di Icardi, a conferma di quanto la qualità in attacco possa influire sui risultati, ed è poi per questo motivo che il pareggio di Simeone ha avuto il sapore di una liberazione.

Dopo il vantaggio interista, la squadra di Spalletti sembra essere uscita dal campo lasciando spazi aperti alla squadra di Pioli. Oggi c'è comunque una notizia buona: "abbiamo un punto in più rispetto al girone d'andata".

Comments