L'ottava e ultima stagione di "Game of Thrones" uscirà nel 2019

Adjust Comment Print

L'appuntamento con l'ottava e attesissima ultima stagione di Game of Thrones è per il 2019. "Se ci sarà una fuga di notizie, non credete a ciò che leggerete perché probabilmente non sarà vero", ha dichiarato di recente Emilia Clarke, che nella serie interpreta Daenerys Targaryen. Qualora HBO dovesse seguire la stessa finestra di lancio delle scorse stagioni, fra la settima e l'ottava intercorrerebbero addirittura 18 mesi.

Le riprese dell'ottava stagione, la cui data ufficiale di messa in onda non è stata ancora rivelata, sono iniziate a ottobre e si concluderanno ad agosto 2018. Benioff e Weiss saranno anche produttori esecutivi insieme a Carolyn Strauss, Frank Doelger e Bernadette Caulfield.

L'ottava e ultima stagione di
L'ottava e ultima stagione di "Game of Thrones" uscirà nel 2019

A dare ufficialmente l´annuncio della conclusione di Game of Thrones è stato il network HBO, che realizza e mette in onda il telefilm sin dalla prima stagione, trasmessa nel 2011. Dal canto loro, gli showrunner David Benioff e D. B. Weiss hanno la necessità di chiudere la storia e questo non può che andare a braccetto con una riduzione del respiro narrativo adottato durante i primi anni della serie TV. Le sceneggiature saranno firmate da David Benioff, D.B. Weiss, Bryan Cogman e Dave Hill. Un team d'eccellenza pronto a raggiungere qualche altro record.

Nel frattempo, per alleviare un pochino la sofferenza dei fan, in Gran Bretagna si è deciso di far diventare gli attori de Il Trono di Spade dei veri e propri francobolli rendendo quindi omaggio e tutti quegli attori che a posteriori avranno segnato un'epoca per le serie tv e per moltissimi giovani ammiratori. I francobolli rappresentano dieci personaggi - tra cui Ned Stark, Jamie Lannister e Jon Snow - su francobolli del valore di 65 pence ciascuno.

Arriva l'Atalanta, Di Francesco: "In campo solo uno tra Dzeko e Schick"
Come sta vivendo questo momento difficile? Dobbiamo essere competitivi, determinati, l'Atalanta ci darà filo da torcere. Il dato preoccupante riguarda i gol segnati: siamo settimi . "Queste piccolezze possono fare la differenza".

Comments