Elezioni 2018, Grasso: "Aboliamo precariato e tasse universitarie"

Adjust Comment Print

Siamo eredi degli uomini e delle donne che 70 anni fa ci liberarono dal fascismo dandoci la libertà, siamo orgogliosi di credere nella democrazia parlamentare e pronti a lottare fino in fondo per realizzare i principi della costituzione. Rossella Muroni, coordinatrice di LeU, lancia poi l'idea di tagliare l'Irpef ai redditi sotto i 35 mila euro, parte di un programma fiscale che punta a introdurre con piu' progressivita' e ripristinare l'Imu sulla prima casa per i ricchi, aggravando le tasse sul loro patrimonio, senza toccare invece il ceto medio ("Ma non chiamiamola patrimoniale", dicono da LeU). Renzi ha detto che vuole abolire il canone Rai dopo averlo messo in bolletta pochi mesi fa. "Aboliamo tutte le tasse universitarie", dice, specificando che la misura "costa 1,6 miliardi". "Il nostro impegno non finirà il 4 marzo, abbiamo un progetto molto più ambizioso" continua. Vedo gente rassegnata, impaurita, delusa, con lo sguardo basso. Il discorso vale anche per Salvini e per i Cinque stelle. "Noi siamo l'unica alternativa credibile". Aboliremo tutte le tasse universitarie. Si tratta di appena un decimo delle risorse che l'Italia spende per finanziare attività dannose per l'ambiente.

Non solo ideali, ma anche proposte concrete per il territorio siracusano: potenziamento del Porto di Augusta, completamento Siracusa-Gela (insieme a tutto l'apparato infrastrutturale), bonifiche industriali ed investimenti sostenibili, ripresa dell'edilizia e riqualificazione delle periferie.

Spettacolo con la Befana dei vigili del fuoco
Da anni ha appuntamento con i Vigili del Fuoco che l'aiutano a raggiungere la Pediatria dell'Ospedale Del Ponte che è in alto. Durante il pomeriggio verranno raccontate fiabe.

Sul lavoro "la nostra battaglia sarà far tornare prevalenti i contratti a tempo indeterminato". Come? Con una proposta di legge che introduce un nuovo contratto a tutele crescenti, che p. D'altra parte da noi son cosi' basse che non e' che abolendole succeda molto. "L'Italia non potrà avere un futuro fuori dalla Ue ma la Ue non potrà avere un futuro senza rivedere in profondità i trattati e senza chiudere con l'austerità". "Con Renzi? Con tutti, tranne con la destra ma per una questione di igiene mentale - ha detto l'ex segretario Pd - Se non ricostruiamo il fatto che non ci possono essere ponti levatoi verso qualsiasi posizione, dal centrosinistra in poi discutiamo a queste condizioni altrimenti vadano dove li porta il cuore". Senza queste cose non facciamo nulla con nessuno. "Se ci sono queste due cose, più fisco e welfare, noi parliamo", ha dichiarato Bersani. "E' un segnale importante ma e' chiaro che e' un tema marginale", derubrica la proposta di Grasso, parlando a margine dell'assemblea. A chi guardiamo? Io guardo avanti.

La direzione intrapresa suona anche come un campanello d'allarme, un'invocazione quasi naturale ad unire le forze per cercare di sconfiggere una destra 'regressiva e sottovalutata' che prende sempre maggiore quota a discapito di una Sinistra dilaniata da una guerra intestina senza vincitori.

Comments