Alessandria, famiglia uccisa dal monossido: tre morti

Adjust Comment Print

Monossido killer: famiglia sterminata.

Tre morti a causa del monossido di carbonio.

Si tratta di marito, moglie e figlio maggiorenne.

A monte della #tragedia vi sarebbe il malfunzionamento della caldaia a metano situata all'interno della casa ricavata nel vecchio casolare al numero 9 in località Molino; sarebbe stato un vicino nel pomeriggio a chiamare i soccorsi che, giunti nell'abitazione, hanno potuto solo constatare il decesso, probabilmente avvenuto nella notte.

Lotteria Italia, fortuna lontana da Ferrara
Il secondo premio da 2,5 milioni se lo è aggiudicato l'acquirente del biglietto con serie e numero P 245714 venduto a Milano . È stato venduto ad Anagni ( Frosinone ) il biglietto della Lotteria Italia che si aggiudica 5 milioni di euro .

Le salme delle tre vittime sono a disposizione dell'autorità giudiziaria, che disporrà l'autopsia.

Infine una sesta persona, una donna di 58 anni, è morta a Savona. A dare l'allarme e' stata la madre del giovane: ha cercato ripetutamente il figlio al telefono e, non ricevendo mai risposta, si e' recata sul posto dove ha bussato alla porta.

È stata ritrovata dalla cognata nel suo appartamento, stesa a terra: per Hayet Maatoug non c'è stato più nulla da fare. Una vicenda che segue di qualche ora un altro caso simile, questa volta verificatosi a Udine: morte due persone, anche in questo caso a causa del monossido di carbonio. A perdere la vita una coppia di anziani coniugi, i cui corpi sono stati scoperti dalla figlia. La Procura di Udine l'autopsia e ha aperto un'indagine con l'ipotesi di omicidio colposo: gli inquirenti dovranno accertare se l'eventuale malfunzionamento dell'impianto, che sara' sottoposto a perizia, sia imputabile alla responsabilita' di qualcuno.

Comments