"Spelacchio addio", ma il Comune ci ripensa: addobbi tolti e poi rimessi

Adjust Comment Print

"Siamo semplici operai. Noi sapevamo che oggi dovevamo smontare e stamane alle 9 avevamo iniziato a togliere 200 palle su 600 e la stella". Stiamo rifacendo i collegamenti elettrici e in un'oretta sarà rimesso in piedi e riacceso stasera.

E fai e valigie e posa e valigie.

Le ipotesi che circolano e su cui si deciderà nelle prossime ore sono diverse: Spelacchio potrebbe finire imbalsamato in un museo, potrebbe essere collocato in un'altra zona di Roma e trasformarlo in un 'albero dei desideri', consegnarlo a un artista per realizzare installazioni d'arte, tagliarlo a pezzetti e metterlo in vendita come gadget per i turisti oppure, sostiene l'Ansa, usarlo per realizzare "casetta per mamme e bambini" in città, dove ad esempio poter allattare. O magari optare per una soluzione che contempli un mix di queste possibilità. Ecco la "nuova vita" dell'albero di Natale di piazza Venezia, l'abete rosso dei boschi del Trentino ribattezzato dai romani affettuosamente 'Spelacchio'.

Amazon a Torrazza porta 1200 assunzioni
Siamo felici di aprire questa nuova struttura a Casirate dove creeremo oltre 400 nuovi posti di lavoro nei prossimi tre anni . Sempre quest'anno Amazon aprirà un altro hub a Torino , e annuncia di voler creare 1.200 posti di lavoro.

IL RIUSO DI SPELACCHIO - La rimozione dell'albero avverrà nella serata di giovedì, poi Spelacchio sarà tagliato in blocchi che verranno spediti in Val Di Fiemme. Lo comunica il Campidoglio.

"Con il passare dei giorni Spelacchio si è conquistato la simpatia e l'affetto della stragrande maggioranza delle persone". Vogliamo fare di questa star internazionale un esempio concreto di riuso creativo, perché tutto può tornare a nuova vita.

A dare maggiore enfasi a questo concetto, c'ha pensato l'assessora alla Sostenibilità ambientale Pinuccia Montanari, che ha detto: "L'albero di Natale di piazza Venezia ha occupato pagine e pagine delle principali testate nazionali e internazionali".

Comments