Ghoulam premiato col Pallone d'oro d'Algeria da Maldini

Adjust Comment Print

Ho sentito un affetto che mi ha consentito di accorciare i tempi di recupero lavorando duro. Vincere un premio così per noi difensori è straordinario perché rispetto a un attaccante facciamo meno gol e balziamo meno all'occhio per le giocate- Aver ricevuto il premio da Paolo Maldini è un orgoglio per me perché gioco a Napoli, in Italia, e il mio modello è lui. I suoi grandi progressi mi hanno sorpreso- Mahrez ha mostrato grandi cose e ha meritato il trofeo negli ultimi due anni, ma Ghoulam meritava di vincere questo trofeo. Sono credente, e so che in ogni difficoltà c'è sempre un lato positivo: ho sentito la vicinanza della gente di Napoli e dell'Algeria, non me l'aspettavo. Essere riusciti a bruciare le tappe è stato merito dei dottori del Napoli, che sono una cosa pazzesca. Ghoulam che al momento della premiazione ha voluto rilasciare qualche dichiarazione: "Voglio ringraziare innanzitutto la Federazione per questo riconoscimento prestigioso. Hanno lavorato 10 ore al giorno per me, tra le doppie sedute e il lavoro a casa". Sarò sempre al suo fianco quando ne avrà bisogno, fino alla fine della mia vita. Sarri dice che non sono umano? "Il mister lo dice a voi questo, a me dice che sono ancora lento (ride...)".

Faouzi Ghoulam ha vissuto ieri una giornata più che positiva e ricca di soddisfazioni.

Papa Francesco: "Siamo vicini a una guerra nucleare. Ho paura"
Durante l'attacco, sono stati divulgati volantini con minacce dirette al Papa . Non sarà un viaggio facile quello di Papa Francesco in Cile .

Mi è mancato tantissimo lottare con i miei compagni per i nostri obiettivi.

Non so quando rientrerò dal primo minuto. Non decido da solo, non posso dirla né pensarci. "Voglio che il mio corpo regga fino a fine stagione, poi ci sarà tempo per rilassarci in vacanza".

Comments