Terrorismo, Afghanistan: assaltato hotel Intercontinental, almeno 15 morti

Adjust Comment Print

Nessun italiano dovrebbe essere coinvolto nell'attacco, come hanno riferito all'ANSA fonti di intelligence. Al termine di oltre 11 ore di intensi combattimenti, il portavoce del ministero dell'Interno afgano ha comunicato che l'attacco è finito e tre assalitori sono stati uccisi.

Il direttore dell'hotel Ahmad Haris Nayab ha detto che gli uomini armati sono entrati nell'hotel attraverso una cucina. Altri due hanno catturato degli ostaggi tra il personale e gli ospiti e si sono asserragliati nell'ultimo piano dell'hotel con una grande scorta di bombe a mano. Un numero imprecisato di feriti sono stati trasferiti nell'ospedale di Wazir Akbar Khan, in strutture militari e nel Centro medico di Emergency di Gino Strada. Il commando e' entrato in albergo poco dopo le 9:00 (17:30 GMT), provocando un'esplosione prima di cominciare a sparare. Dopo che il kamikaze si è fatto saltare in aria, l'elettricità è stata interrotta. Tre assalitori sarebbero stati uccisi dalle forze di polizia.

Getty Images
Getty Images

La Farnesina ha fatto sapere che nell'assalto all'Hotel Intercontinental diKabul "al momento" non risultano coinvolti cittadini italiani, ricordando che l'Unità di crisi del ministero degli Esteri sta continuando a svolgere le verifiche necessarie, in stretto raccordo con l'ambasciata di Kabul. Della sicurezza dell'hotel era stata incaricata di recente una nuova societa'. "Non so se gli assalitori sono all'interno dell'hotel ma posso sentire colpi d'arma da fuoco vicino al primo piano", ha riferito un ospite, aggiungendo che "siamo nascosti nelle nostre stanze". Il suo tetto illuminato con vista su Kabul e' particolarmente popolare tra le classi piu' ricche. L'Intercontinental, dove si svolgono spesso incontri internazionali, ha ospitato sabato mattina una conferenza sugli investimenti cinesi in Afghanistan. Non è la prima volta che l'hotel subisce un attacco: era già successo nel 2011, quando una notte un gruppo di miliziani talebani aveva assaltato l'hotel per poi scontrarsi con l'esercito.

Nintendo Labo: aperti i preordini su Amazon Italia
La Nintendo del resto nacque nel 1889 proprio come manifattura di carte di Kyoto, ecco perché il ritorno alle origini. Un ritmo tale che potrebbe portare Switch ad essere la nuova regina del mercato dell'intrattenimento digitale.

Comments