Lazio-Udinese 3-0, i biancocelesti non si fermano più: terzo posto solitario

Adjust Comment Print

No, stavolta sull'Olimpico non cadrà neppure una delle gocce che lo scorso 5 novembre costrinsero l'arbitro Banti al rinvio di Lazio-Udinese, valida per la 12ª giornata del girone d'andata. Per chi, invece, vorrà vedere la gara in streaming potrà usufruire del servizio offerto dalle applicazioni Sky Go e Premium Play. La squadra di Simone Inzaghi, dopo un inizio in sordina, sblocca il match, cross di Milinkovic Savic e Samir di testa devia nella propria porta. Gli uomini di Inzaghi, vincendo, avrebbero la possibilità di allungare a più 3 sull'Inter di Spalletti, portandosi in solitaria al terzo posto e inanellando l'ottavo risultato utile di fila.

NB: i voti indicati sono ufficiali della Gazzetta dello Sport e non di altre redazioni con nomi simili. Due formazioni che arrivano da un buon momento.

"Più che per le diffide cercherò di far si di non perdere tutti i giocatori in diffida come Milinkovic e Lulic". Vedremo come reagirà di partita in partita, ma con il rientro di Caicedo abbiamo un'arma in più. Luis Alberto sta bene, non ha avuto alcun problema. Possiamo dire che sarà una sfida tra due squadre davvero in salute.

Serie A, Sampdoria-Roma 1 - 1: a Quagliarella risponde Dzeko
Il club giallorosso è però quello contro cui la Samp ha vinto più partite in Serie A (38), con 33 pareggi a completare il quadro. La partita di Benevento, sul piano dell'intensità e della velocità, è stata quella che ci è costata di più fisicamente.

Cosa manca per competere con Juventus e Napoli? Dobbiamo essere razionali ed intelligenti.

Come schiererà la squadra domani senza Immobile? Lazio schierata col 3-5-1-1 con Radu e Wallace a completare il pacchetto arretrato; Basta e Lukaku pronti a far rifiatare Marusic e capitan Lulic, e Nani e Felipe Anderson dal 1' in attacco insieme. Sulla trequarti agirà Luis Alberto, pronto ad innescare Felipe Anderson nell'inedito ruolo di "falso nueve".

UDINESE (3-5-1-1): Bizzarri; Nuytinck, Danilo, Samir; Larsen, Barak, Balic, Jankto, Pezzella; De Paul; Maxi Lopez. A disp: Scuffet, Pizzignacco, Angella, Caiazza, Donadello, Ingelsson, Pontisso, Jaadi.

Comments