Serie A, Sampdoria-Roma 1 - 1: a Quagliarella risponde Dzeko

Adjust Comment Print

Al termine della conferenza stampa di Marco Giampaolo, TMW Radio ha avvicinato in esclusiva il collega di Premium Sport Michele Corti per una presentazione del match di domani fra Samp e Roma: "Come ha detto Giampaolo fondamentalmente si affrontano due squadre che hanno giocato domenica e che si dovranno affrontare allo stesso tempo". La partita di Benevento, sul piano dell'intensità e della velocità, è stata quella che ci è costata di più fisicamente. Dzeko è al passo d'addio, entro giovedì potrebbe esserci la chiusura dell'affare che lo porterà al Chelsea. Ci affronteremo a distanza di pochi giorni e sarà fondamentale recuperare bene la condizione fisica": "lo ha dichiarato l'allenatore della Sampdoria.

Mirko Antonucci, classe '99 ha fatto tutta la trafila nelle giovanili della Roma, vincendo nell'ordine uno Scudetto Giovanissimi Nazionali, uno Scudetto Allievi Nazionali Serie A e B (con Federico Coppitelli allenatore), un Campionato Primavera e una Coppa Italia Primavera, con la Roma di Alberto De Rossi. E, non ultima in casa Roma, la possibilità di addio di Nainggolan, destinazione Cina.

Roma (4-3-3): Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Pellegrini (81′ Gerson), Strootman, Nainggolan; Defrel (63′ Schick), Džeko, Ünder (74′ Antonucci).

Venezia, 1100 euro per quattro bistecche e una frittura
Un pranzo a base di pesce, sempre in una trattoria di zona San Marco , pagando un conto di 560 euro . Se andate a Venezia , magari portatevi il panino da casa.

Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; Bereszynski, Silvestre, G. Ferrari, Strinic; Barreto, Torreira, Praet; Ramirez; Caprari, Zapata. Quagliarella (S), 45'+1 s.t. Dzeko (R).

E' previsto per questa sera alle 20,45 il recupero della terza giornata tra Sampdoria e Roma. Davanti a lui difesa a quattro composta dalla coppia centrale Manolas-Fazio e da Florenzi e Kolarov sulle fasce. Blucerchiati invece reduci dal 3 a 1 sulla Fiorentina con tripletta di Quagliarella. Al 75′ la Roma fallisce il raddoppio: un campanile sul secondo palo non viene convertito in rete dal duo Džeko-Antonucci che ostacolandosi a vicenda non trovano il pallone da due passi. Il club giallorosso è però quello contro cui la Samp ha vinto più partite in Serie A (38), con 33 pareggi a completare il quadro.

Comments