Real, Zidane: "I giocatori mi seguono, non mi dimetto. Cambieremo le cose"

Adjust Comment Print

Zidane ha quindi deciso di riformare l'attacco: sulla destra, almeno in partenza, anche se ci si chiama Isco, in una squadra come il Real Madrid si può essere sostituibili. Nonostante una sola sconfitta in campionato, i Colchoneros sono stati fortunati in molte partite ed hanno racimolato ben 7 pareggi, di cui ben quattro al Wanda Metropolitano, dove ha vinto solo cinque delle nove gare disputate, mentre in trasferta ha ottenuto sette vittorie vincendo spesso e volentieri 1-0, non mostrando un grande calcio e dove avrebbe meritato di pareggiare, se non perdere quelle partite, basti pensare alle sfide vinte in casa dell'Eibar e del Celta Vigo dove i padroni di casa dominarono in lungo ed in largo e subirono anche delle decisioni controverse da parte dell'arbitro, soprattutto il Celta che si vide negare due rigori ed un espulsione a carico dell'Atleti. Abbiamo sofferto un po' il secondo tempo ma il Valencia e' una buona squadra. Cosa che, negli ultimi tempi sembrava aver smesso di fare. Ci sono cose che facciamo bene e bisogna pensare a insistere su queste. Le voci che sembravano allontanarlo da Madrid pian piano tacciono e Gareth torna in cima alle gerarchie dei Blancos. A questo punto l'unico obiettivo stagionale ancora alla portata è la Champions, Psg permettendo.

Di Francesco è sicuro "Dzeko? Gioca"
Giusto per capirsi, si vedeva che le valigie pronte lo appesantivano nel pensare e nel giocare. Ma è al 44' che la partita ha una svolta negativa per i giallorossi.

Cristiano Ronaldo. Basta il nome? Non credo nemmeno che il problema sia trasmettere il mio messaggio ai giocatori, se lo pensassi andrei via domani. Tiene duro il Tottenham, forte del contratto privo di clausola rescissoria che lega Pochettino agli Spurs sino al 2021, ma se la volontà del tecnico sarà quella di volare nella capitale spagnola ci sarà ben poco da fare. I bookmaker fanno pendere la bilancia a favore del Real Madrid favorito a 1,18 contro il 14,75 in caso di successo della squadra avversaria. Bastano tre attaccanti: due esterni ed uno centrale.

Comments