Sassuolo, giornata no. Al Mapei è trionfo Atalanta

Adjust Comment Print

I gol sono quelli dell'Atalanta, che liquida il Sassuolo e il Mapei Stadium con un secco 3-0. Primo tempo quasi tutto di marca orobica.

Iachini schiera Politano, nonostante l'ad Carnevale abbia confessato che l'attaccante ha chiesto di andare al Napoli, nel tridente con Berardi e Falcinelli, preferito a Matri.

Spiazzando un po' tutti, ma soprattutto in prospettiva-Coppa Italia (martedì a Bergamo arriva la Juventus), Gian Piero Gasperini opterà per una minima rivoluzione nell'undici iniziale: tra i pali Gollini, in difesa ci sarà Palomino al posto di Toloi, ma anche il giovane Mancini scalpita. Proprio da una sua pennellata arriva la rete del vantaggio al 30′: uscita a vuoto di Consigli, colpo di testa a porta sguarnita di Masiello. Al 19′ "scende in campo" la Var che annulla un gol a Cristante nato in una mischia dopo un tiro di Petagna: decisione giusta per fuorigioco dell'attaccante orobico.

Rafinha si presenta: "Arrivo motivato e pronto. Champions, possiamo farcela"
Nagatomo parla in spagnolo e questo mi ha sorpreso. "Ricordo con mio fratello che guardavo Holly e Benji e Tom & Jerry". Cosa ti ha detto Zanetti? "Ho parlato con lui al telefono, mi ha trasmesso forza e mi ha detto parole positive".

La ripresa si apre con il Sassuolo che va vicino al pari, al 3', con Politano che prende in pieno il palo con un gran sinistro da dal limite dell'area.

Ecco le pagelle di Sassuolo Atalanta 0-3. All'83' di Cristante su assist di Castagne e all'86' di Freuler. Iachini. A disp. Pegolo, Lemos, Mazzitelli, Biondini, Sensi, Scamacca, Pierini, Rogerio, Cassata, Adjapong. A disposizione: Berisha, Rossi, Caldara, Haas, Schmidt, Melegoni, Gomez, Orsolini. Padroni di casa che terminano in dieci uomini per l'espulsione di Goldaniga in pieno recupero per doppia ammonizione.

Comments