Buffon avvicina la Juve alla finale di Coppa Italia

Adjust Comment Print

Potevamo aiutarlo di più in contropiede, ma sono mancati gli esterni e i centrocampisti che potevano sostenerlo. I dubbi insinuatisi nelle ultime settimane si stanno poco a poco amplificando e nonostante sia fresco di 40 anni, Buffon resta Buffon. La sicurezza che ha infuso quella parata in lui e nella squadra non è quantificabile, così come l'importanza di non aver preso gol in quella situazione che poteva condurre ad un crollo di certezze da parte del reparto. Lui è il titolare e giocherà anche contro il Sassuolo. Non solo: Buffon ha parato un rigore, il secondo della stagione dopo quello stoppato a Cagliari sul primo penalty "deciso" dal Var nella storia della serie A, nonché il 20° nella sua carriera extralarge.

Il tecnico bianconero elogia poi i due protagonisti della vittoria dell'Atleti Azzurri d'Italia: Higuain e Buffon:."Rispetto a sabato, Gonzalo ha fatto una partita straordinaria anche dal punto di vista tecnico - sottolinea Allegri - oltre ad aver realizzato una partita straordinaria". Nelle ripartenze potevamo accompagnare meglio Higuain. "Si è lasciato un po' andare calciando certe punizioni, doveva farla girare perchè anche loro erano stanchi". Invece, clamoroso a dirsi, Buffon ha cambiato totalmente idea.

"Saremo pronti a giocare. Pensiamo una gara alla volta".

La droga all'Isola Dei Famosi: Eva Henger 'fa la spia' su Monte
Ci ha pensato la Marcuzzi a riportare la calma, aprendo all'ingresso di Simone Barbato in sostituzione di Chiara Nasti . Un cattivo esempio come quello di Monte (ammesso che abbia veramente fumato), potrebbe creare danni notevoli.

Domenica chi gioca in porta?

In molti, infatti, danno per scontato il ritiro dal calcio giocato a fine stagione di Gigi Buffon. "Si è riposato 45 giorni, è rientrato in modo perentorio facendo una grande partita".

Comments