Inter-Crotone, Luciano Spalletti: "Momento difficile. La responsabilità è mia"

Adjust Comment Print

Una frase che ha fatto discutere molto visto che qualcuno ha pensato ad un imminente addio all'Inter, qualcun altro ha pensato si riferisse al possibile addio di Marcelo Brozovic e altri, invece, hanno fatto riferimento ad una presunta crisi con Wanda Nara. Quando vanno bene le cose il cervello spesso è creativo nel proporti cose nuove, così come te le annulla quando vanno male.

Mario Kart Tour arriverà su Android a Marzo 2019
Alla fine del 2005 la saga è arrivata su Nintendo DS con Mario Kart DS, il primo capitolo per console portatile in tre dimensioni. Il secondo episodio, Mario Kart 64, è stato pubblicato nel 1996 per la piattaforma Nintendo 64.

"A me non è sembrata la peggiore Inter della stagione, a me è sembrata un'Inter debole che non ha fornito né una prestazione tecnica né di spirito e che in alcune situazioni siamo in difficoltà, in alcuni calciatori e in alcune trame di gioco". I giocatori che possono farci fare il salto di qualità sono sottotono. "Il momento che si attraversa diventa fondamentale, siamo un po' fragili". A chi ha ricamato sulla relazione con la moglie ha replicato alla sua maniera: un post pubblicato su Instagram nel quale lui e Wanda appaiono a passeggio in via Monte Napoleone con tanto di scritta 'I love you' a corredo dell'immagine. Dobbiamo fare meglio. Bisogna sempre trovare qualcosa di più forte. "Poi forse anche per la sostituzione ma non cambia nulla, io non do attenzione a questo comportamento". Se i giocatori reagiscono, in qualche modo, è sempre positivo, perché sempre di reazione di parla. Su Pastore posso dirvi che mi sono solo permesso di fare una battuta. Non l'ho inventato. Ora dobbiamo attraversare questo momento. San Siro fischia, la vittoria continua a latitare, sono passati esattamente due mesi dall'ultimo successo dell'Inter in campionato. O si fa finta di non capire o c'è un'altra volontà. "Siamo al di sotto delle nostre capacità, ma un po' di logica di squadra c'è". L'Inter riparte alla ricerca del successo, anche se i tifosi possono essere delusi per i mancati arrivi di gennaio. Il suo dinamismo ha stregato mister Vecchi, che ha avuto la conferma del suo strabiliante talento. "Una percentuale altissima. La maggior parte deipassaggi gli arrivano da Perisic e Vecino, poi da Brozovic cheha giocato la metà delle partite".

Comments