Noemi nei guai: denuncia per oltraggio a pubblico ufficiale

Adjust Comment Print

Secondo quanto riporta il Corriere della Sera, l'artista avrebbe ingaggiato un confronto verbale con un agente di sicurezza.

Femminilità e grinta rock: sono questi gli ingredienti che ci regala anche in questa videointervista dove si racconta con sincerità e spiega il suo sostegno al movimento contro le molestie che ha contagiato anche il Festival con il ranuncolo che sul palco si è appuntata tra i capelli. Noemi, o chi per lei, evidentemente non ha appreso per tempo la lezione e ha mostrato non uno ma entrambi i capezzoli, destando non poco imbarazzo in Pierfrancesco Favino e Claudio Baglioni. Regole ferree, quindi, quelle messe in atto dall'organizzazione che sembra non perdonare leggerezza alcuna, nemmeno se si parla dei protagonisti della kermesse.

Catturato a Pisa stupratore seriale di escort
Era diventato il terrore delle escort nel nord Italia ma è stato arrestato dagli agenti del Commissariato Centro di Milano . L'ordine di custodia cautelare è stato emanato dal Gip di Milano .

"La Luna" è il nuovo progetto discografico di Noemi, che arriva a due anni di distanza dall'ultimo "Cuore d'artista" ed è composto da 13 brani inediti. Parte dell'accaduto è di certo da imputare all'abilità dell'uomo nell'eludere i controlli, anche se non si può di certo pensare che - in quel caso - la macchina sia stata infallibile. Purtroppo per lei, l'agente non solo ha sentito, ma ha subito cercato dei testimoni e sporto denuncia a Noemi per oltraggio a pubblico ufficiale. Un comportamento inflessibile, da parte del poliziotto, che non ha lasciato scampo a una delle artiste in gara, colpevole di aver scambiato un varco per un altro e di non aver gradito l'invito a spostarsi di appena quale metro per raggiungere l'ingresso corretto.

Comments