Conte, addio al Chelsea: 'Sta facendo di tutto per farsi cacciare'

Adjust Comment Print

E adesso per Antonio Conte è notte fonda.

Antonio Conte è giunto sulla panchina del Chelsea solamente nell'estate del 2016, dopo lo sfortunato Europeo di Francia 2016: l' Italia, guidata proprio dall'allenatore italiano, venne eliminata ai calci di rigore dalla Germania campione del mondo, dopo un cammino a dir poco strabiliante.

Chiellini: "Guardiola negli ultimi 10 anni ha rovinato gli allenatori italiani"
Kane? È incredibile, da quando ha giocato contro di noi 3 anni fa è migliorato tantissimo, ora fa più gol di Messi". So di essere fortunato e devo usare la mia condizione per aiutare chi ha bisogno di aiuto.

Colpo di scena in casa Chelsea. Dopo il match contro il Crystal Palace arrivano nel giro di poco tempo il doppio confronto europeo con il Barcellona e le sfide con le due di Manchester: quattro incroci da incubo che potrebbero mettere al tappeto la squadra già prima dell'arrivo della primavera.

Il futuro di Antonio Conte in queste ore appare sempre più incerto. Più defilato invece l'ex Borussia Dortmund Thomas Tuchel. Una volta subito il gol - le sue parole a Premium Sport - siamo riusciti a recuperarlo, ma la foga di vincere ci ha spinti troppo in avanti. Lavoro ogni giorno e do il 120%. Cercheremo di riorganizzarci a partire dall'allenamento e sia l'allenatore che noi giocatori siamo sicuri di poter tornare alla vittoria. Altrimenti il club può prendere un'altra decisione: "la vita va comunque avanti". "Ma io non sono preoccupato". Il tecnico leccese non è di sicuro uno a cui dispiace stare sotto i riflettori: prima la lite esagerata con Mourinho, e adesso le voci su un suo possibile ritorno in nazionale. È il mercato degli allenatori, visto che sono diversi i club destinati a cambiare guida tecnica al termine dell'annata attualmente in corso. Pronti a rimettersi in gioco per provare ad arrivare al tecnico ex Juventus.

Comments