Facebook testa un nuovo pulsante simile al Non mi piace: ecco Downvote

Adjust Comment Print

L'utente avrà la possibilità, tramite l'apposito pulsante su Facebook, di votare negativamente il contenuto e subito dopo specificare la motivazione di questa scelta. Al resto penseranno gli algoritmi del social network in blu.

La società ha ufficialmente confermato il test alla redazione di The Verge, ma un portavoce di Facebook ha indicato che è destinato a essere un metodo per contrassegnare i commenti discutibili sui post pubblici. "Non stiamo testando un pulsante antipatia", scrive un portavoce di Facebook. In base ai feedback ricevuti, Facebook controllerà se il commento è spam, una forma di notizia falsa o semplicemente irrilevante per la conversazione in cui è stato scritto.

Sale la tensione in Medio Oriente tra Israele e Iran
Un drone di fabbricazione iraniana è penetrato nello spazio aereo israeliano , al confine con il Golan. Secondo i media, la base da cui è partito il drone iraniano si trova a Tadmor , nel deserto siriano .

Se si preme il tasto, il commento viene reso invisibile all'utente, al quale sono poi offerte alcune opzioni per definire meglio la sua scelta. Il social di Mark Zuckerberg ha chiarito da tempo che una funzione del genere non è nei piani e, probabilmente, mai lo sarà, ma la novità introdotta per una piccola fetta d'utenza nelle ultime ore ci va davvero vicina. L'iniziativa potrebbe aiutare a ridurre la visibilità dei commenti offensivi, ma secondo gli scettici potrebbe ulteriormente amplificare il ruolo di Facebook nel decidere che cosa mostrare agli utenti, tema dibattuto da tempo e diventato di stretta attualità da circa un anno, in seguito alle elezioni presidenziali negli Stati Uniti. L'esperimento è in corso solo negli Stati Uniti su alcune Pagine e con un numero limitato di utenti. "Stiamo sperimentando su un piccolo gruppo di utenti Usa - ha ammesso - una funzione che possa permettere alle persone di darci riscontri ai commenti delle pagine pubbliche". Downvote non rappresenta il pulsante dislike come molti forse avrebbero preferito ma svolge pur sempre una funzione interessante.

Comments