Frattamaggiore. Rapina in gioielleria finisce nel sangue:un morto

Adjust Comment Print

Rapina finisce nel sangue a Frattamaggiore, nel Napoletano. Secondo quanto si è appreso è da solo.

Quello che doveva essere un colpo a una gioielleria è finito in tragedia con il decesso di uno dei rapinatori. Un altro dei malviventi è stato bloccato da un ispettore di polizia non in servizio e successivamente portato in commissariato.

Sanremo 2018, Alice Caioli guida la classifica demoscopica dei Giovani
La cantante acquedolcese sarà in scaletta stasera tra le " Nuove Proposte " con " Specchi rotti ". Non ci resta che augurare buona fortuna a Mirkoeilcane e al suo Stiamo tutti bene .

Gli agenti di polizia lo hanno trovato in possesso di una pistola a tamburo. Il bandito, per guadagnarsi la fuga, non esita a puntargli contro l'arma, con tanto di colpo in canna. Si chiamava invece Raffaele Ottaiano il rapinatore ucciso dal gioielliere, ma la sua identita' e' stata resa nota da Lauro e al momento e' priva di riscontro dato che non aveva con se' documenti. Presenti le forze dell'ordine e un'ambulanza del 118. Secondo quando denunciato dalle vittime gli autori sarebbero malviventi che si spostano in sella a degli scooter, delle stesso colore di quelli usati dai tre per entrare in azione stasera. A quel punto, il titolare dell'esercizio ha esploso alcuni colpi d'arma da fuoco: uno dei rapinatori è stato colpito e dopo pochi passi è stramazzato al suolo all'esterno della gioielleria, morendo in pochi istanti.

Comments