Pamela: pm, elementi significativi omicidio volontario

Adjust Comment Print

"Con i due fermi eseguiti d'iniziativa della Procura della Repubblica di Macerata, nell'ambito dell'inchiesta sulla morte di Pamela Mastropietro, riteniamo l'indagine chiusa": lo ha detto all'ANSA il procuratore Giovanni Giorgio (foto Ansa).

A entrambi vengono contestati i reati di concorso in omicidio volontario, vilipendio, distruzione, soppressione e occultamento di cadavere. Oltre a Oshegale, che è già in carcere, il cerchio si starebbe stringendo su gli altri due bloccati ieri, di cui uno proprio mentre cercava di scappare in Svizzera. I provvedimenti cautelari dovranno poi essere convalidati dal gip.

Fiorentina, Pioli/ "La Juventus è senza punti deboli, ma noi giocheremo all'attacco"
Quanto le pesa non essere mai riuscito a battere la Juve da allenatore? Spero che Bernardeschi e Chiesa si ritrovino in nazionale. Le premesse per assistere ad una partita emozionante ci sono tutte e non solo per la rivalità accesissima tra le due tifoserie.

Non trovano pace la famiglia di Pamela Mastropietro, [VIDEO] gli amici, i suoi cari. Si resta ora in attesa delle risposte degli ulteriori esami di laboratorio sul corpo della ragazza, i quali potrebbero fornire indicazioni su come Pamela sia deceduta. L'autopsia finora non è riuscita a chiarire le cause del decesso, ma qualche indizio c'è, ma nella relazione preliminare del medico legale, si legge che ci sono "elementi significativamente rilevanti" che fanno pensare all'omicidio. O potrebbe essere stata aggredita e uccisa in una colluttazione in casa. Sembra un controllo di routine, di quelli che le forze dell'ordine effettuano ogni giorno all'interno della Stazione Centrale e nelle immediate vicinanze. Ipotesi per ora non suffragate da prove, neanche di tipo scientifico.

Continuano intanto le indagini sul caso che ha scosso l'Italia.

Comments